Скачать презентацию Business Consulting Services L ICT proiettato nel futuro del Скачать презентацию Business Consulting Services L ICT proiettato nel futuro del

5df7764716369189bd4cd4b226bcb9c1.ppt

  • Количество слайдов: 61

Business Consulting Services L’ICT proiettato nel futuro: del business on demand l’opportunità Jesi, 26 Business Consulting Services L’ICT proiettato nel futuro: del business on demand l’opportunità Jesi, 26 Giugno 2004 Giovanni Sgalambro Fabrizio Renzi Fabrizio Strappa IBM Italia S. p. A. © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services IBM e’ oggi una struttura particolarmente diversificata con competenze realmente complementari Business Consulting Services IBM e’ oggi una struttura particolarmente diversificata con competenze realmente complementari IBM Corporation Marketing and Sales IBM Credit Corp. Research Real Estate IBM Global Services IBM Business Consulting Services • Integrated Technology Services • Outsourcing and Web Hosting Technology Server Software PC & Printing Lotus 2 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services IBM Business Consulting e’ leader nell’intersezione tra business e tecnologia Broad Business Consulting Services IBM Business Consulting e’ leader nell’intersezione tra business e tecnologia Broad Scope of services and aggregation capabilities Bubble Size Corresponds to FY 03 Revenue EDS IBM BCS Accenture CGE&Y Booz Allen CSC Mc. Kinsey Bain AT Kearney Narrow BCG Business Emphasis Fusion Technology Emphasis Degree of fusion Source: Kennedy Research Group 3 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services IBM Business Consulting Services consente di offrire al mercato una profonda Business Consulting Services IBM Business Consulting Services consente di offrire al mercato una profonda conoscenza delle diverse soluzioni per ciascun settore industriale Modello Organizzativo IBM Business Consulting Services Settori industriali - Mercati Distribution Comm. Industrial Financial Services Public SMB Strategy & Change Solutions CRM Supply Chain and Operations Financial Management Human Capital e-BI 4 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Le attività di consulenza strategica si suddividono in 4 aree di Business Consulting Services Le attività di consulenza strategica si suddividono in 4 aree di servizi BCS Solution Area BCS Service Offerings BCS Solution Offerings Business Strategy Transformation/Products to Services Growth/CRM Strategies Strategic Mergers, Acquisitions & Alliances Channel Strategies Enterprise Organization Design Market & Customer Strategies Partnership Alliance & Community Strategies Portfolio & Business Strategies Operations Strategy SPI (Strategic Profit Improvement) Six Sigma/Performance Transformation Sales-force Effectiveness Product/Service Innovation Strategy Supply Chain Strategy Adaptive Corporate Architecture Asset Restructuring Global Common Processes Technology Strategy & Change Business Impact of Technology/Value Creation Enterprise Architecture IT Management IT Strategy IT Governance & Performance Improvement IT Capability Assessment Transforming IT Organization & Change Strategy 5 Technology Integration BTO Change Management On-Demand Organization Change M&A Organization Improvement Leaders Developing Leaders Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Un grande contributo ai temi sviluppati nella giornata proviene dall’IBM Institute Business Consulting Services Un grande contributo ai temi sviluppati nella giornata proviene dall’IBM Institute for business Value (IBV). . . Esempi di contenuti Future Series Issue Agendas Meeting the Challenges Facing the Media & Entertainment Industries On demand POV Executive Briefs On demand Point of View for Media & Entertainment Businesses § Prose 30 – 40 pages § Decks 75+ pages § Decks 15+ pages § Prose 10 – 15 pages § Future industry 5 -10 year scenarios, with implications for what businesses must do to be successful. § Industry- and solution area-specific analysis that identifies top 3 -5 issues and implications over next 12 -24 months § Industry- and solution area- to become on demand business § Compelling executive summaries outlining issues over the next 12 to 18 months § Almost 10 Future Series available § Almost 20 industry issue agendas available & 75 value realization study § Over 40 POV Component Busienss Model by iindustry § Over 50 executive briefs and white papers available Accesso pubblico: www. ibm. com/services/iibv 6 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services . . . e dai nostri laboratori di ricerca, leader mondiali Business Consulting Services . . . e dai nostri laboratori di ricerca, leader mondiali nei brevetti • IBM annovera 5 premi nobel tra i propri dipendenti • Negli ultimi 11 anni IBM ha sviluppato piu’ brevetti (oltre 25. 000) di tutti i propri concorrenti messi assieme 7 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services La visione IBM: dalle esigenze dei CEO all’azienda on demand Dr. Business Consulting Services La visione IBM: dalle esigenze dei CEO all’azienda on demand Dr. Giovanni Sgalambro Partner, Strategy & Change Solution Leader and Small & Medium Business Sector Leader EMEA Region South IBM Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Le aziende sono oggi chiamate a cambiamenti continui innescati da alcune Business Consulting Services Le aziende sono oggi chiamate a cambiamenti continui innescati da alcune forze inarrestabili del mercato Forze esterne Selezione competitiva 9 Continue discontinuità Pressioni finanziarie Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Minacce imprevedibili © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services In questo contesto abbiamo intervistato 456 CEO nel mondo per comprendere Business Consulting Services In questo contesto abbiamo intervistato 456 CEO nel mondo per comprendere le loro priorità strategiche Distribuzione per Geografia EMEA 25, 5% Asia Pacific escluso Giappone 29, 8% Distribuzione per Settore Distribuzione per Fatturato (Billions US $) Nord America 20, 0% Giappone 24, 8% Lo studio rivela una forte convergenza di opinioni relativamente alle questioni fondamentali, sia per quanto riguarda I diversi settori di industria che le geografie Source: IBM Business Consulting Services, The Global CEO Study 2004 10 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services I risultati di questa ricerca hanno messo in evidenza tre temi Business Consulting Services I risultati di questa ricerca hanno messo in evidenza tre temi fondamentali 1. La crescita di fatturato è prioritaria 2. La reattività è la nuova competenza chiave 3. La vera sfida è all’interno…. . 11 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services L’ e-readiness in Italia nel 2004 12 Club IT Marche | Business Consulting Services L’ e-readiness in Italia nel 2004 12 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services L’Economist ed IBM hanno effettuato una E-readiness a livello mondiale Country Business Consulting Services L’Economist ed IBM hanno effettuato una E-readiness a livello mondiale Country Position Strengths Opportunities ricerca sull’ E-readiness score (of 10) 2004 Rank 2003 Rank Diff. 1 2 ▲ Denmark 8, 28 2 3 (tie) ▲ UK 8, 27 3 1 ▼ Sweden 8, 25 4 7 ▲ Norway 8, 11 5 6 ▲ Finland 8, 08 6 3 (tie) ▼ US 8, 04 7 12 ▲ Singapore 8, 02 8 3 (tie) ▼ Netherlands 8, 00 9 10 (tie) ▲ Hong Kong 7, 97 23 21 ▼ Italy 7, 05 Source: EIU/IBM e-readiness ranking 2004 13 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Position Strengths Opportunities L’Italia ha alcuni basi su cui poter progredire Business Consulting Services Position Strengths Opportunities L’Italia ha alcuni basi su cui poter progredire … 3 strongest key criteria Ranking Value West-European average value (1) § Legal & policy environment 16 8, 49 8, 68 § Social & cultural environment 18 8, 00 8, 33 § Supporting e-services 20 8, 25 8, 64 Legal & policy environment The country’s overall legal framework and specific laws governing Internet use Social & cultural environment Pre-conditions for applying e-business, like literacy, education, Internet experience, and entrepreneurial attitude Source: EIU/IBM e-readiness ranking 2004 14 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Supporting e-services Presence of intermediaries and ancillary serrvices like standards, consulting & IT services, and backoffice solutions (1) SW, DK, UK, NL, FI, NO, CH, GE, AU, I, B, Fr, IT, P, S, Gr © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services … anche se manifesta alcune aree significative di debolezza 3 weakest Business Consulting Services … anche se manifesta alcune aree significative di debolezza 3 weakest key criteria Ranking Value Position Strengths Opportunities West-European average value (1) § Business Environment 28 7, 29 8, 08 § Consumer & business adoption 26 6, 80 7, 85 § Connectivity & technology 23 5, 4 5, 93 infrastructure Business Environment Expected attractiveness of the general business environment over the next five years Consumer & business adoption Prevalence of e-business practices in the country Source: EIU/IBM e-readiness ranking 2004 15 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Connectivity & technology infrastructure Availibility, affordability, quality, and reliability of telephony services, personal computers and the Internet (1) SW, DK, UK, NL, FI, NO, CH, GE, AU, I, B, Fr, IT, P, S, Gr © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services I 10 migliori paesi di ciascun segmento evidenziano un panorama piuttosto Business Consulting Services I 10 migliori paesi di ciascun segmento evidenziano un panorama piuttosto diversificato Position Strengths Opportunities Connectivity & technology infrastructure Business Environment Consumer & business adoption Legal & policy environment Social & cultural environment Supporting e -services 1 Hong Kong Canada Norway Denmark US US 2 Denmark Netherlands Australia Finland Sweden Canada 3 Sweden UK UK Sweden Germany Finland 4 Singapore Finland Korea Ireland Finland UK 5 Korea Denmark UK UK Denmark 6 UK US Finland Australia Switzerland Sweden 7 Norway Singapore Germany Austria Canada Germany 8 Netherlands Switzerland US Norway Singapore Switzerland 9 Taiwan Sweden Netherlands Switzerland Israel Norway 10 US Hong Kong Switzerland Canada Denmark Netherlands IT 23 Source: EIU/IBM e-readiness ranking 28 2004 16 26 16 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand 18 20 © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Nel seguito affronteremo il tema dell’evoluzione “on demand” partendo dalla trasformazione Business Consulting Services Nel seguito affronteremo il tema dell’evoluzione “on demand” partendo dalla trasformazione del business Bu ENTRY ess sin On Demand Operating Environment 17 es ess c Pro Business Transformation Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand ENTRY © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services IBM ha identificato quattro imperativi chiave dell’azienda competitiva: Focalizzazione, Reattività, Flessibilità Business Consulting Services IBM ha identificato quattro imperativi chiave dell’azienda competitiva: Focalizzazione, Reattività, Flessibilità e Robustezza Forze esterne Selezione competitiva Continue discontinuità Pressioni finanziarie Minacce imprevedibili Focalizzata Reattiva Flessibile Robusta Imperativi “on demand” 18 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services L’azienda dovrebbe essere “focalizzata”, ovvero concentrata sulle proprie competenze distintive. . Business Consulting Services L’azienda dovrebbe essere “focalizzata”, ovvero concentrata sulle proprie competenze distintive. . . Definizione di: § Visione che definisce il ruolo di lungo periodo dell’impresa nel mercato § Posizione nella catena del valore – Design, Buy, Make, Sell or Manage § Value proposition definita per clienti e stakeholders § Vantaggi competitivi che proteggono l’impresa dai concorrenti Focalizzata Concentrandosi sulle competenze distintive, usando dei partner strategici integrati per gestire le attività non distintive prescelte 19 § Vantaggi comparativi distintivi in grado di attrarre clienti e di sottrarli alla concorrenza § Partners per mettere a punto efficienze di scala di elementi non distintivi Obiettivi Crescita Ricavi Miglioramento margini Ottimizzazione capitale § Massimizzare quota di mercato § Investire nella sostenibilità del vantaggio competitivo, non mantenere attività non distintive § Entrare in nuovi segmenti e mercati § Riduzione costi operativi attraverso una efficiente allocazione di risorse § Entrare in mercati redditizi e uscire dai non redditizi § Introdurre prodotti profittevoli e ritirare quelli non profittevoli § Diminuire la proprietà di assets non distintivi § Ridurre il capitale circolante concentrandosi negli asset e attività rimanenti Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Gestione Rischio § Minimizzare il rischio incrementando l’expertise in attività e mercati prescelti © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services . . . dovrebbe essere “reattiva”, ovvero capace di reagire velocemente Business Consulting Services . . . dovrebbe essere “reattiva”, ovvero capace di reagire velocemente ai cambiamenti imposti dal mercato. . . 1. Indicazioni Strategiche Caratteristiche chiave: § Market view che anticipa I cambiamenti dei bisogni e delle condizioni di mercato § Informazione accurata, in tempo reale, aggregata a vari livelli e con i partner § Intelligenza per analizzare I dati, decidere cosa produrre, determinare il pricing § Customizzazione per servire meglio il target e poter definire un valore premium Reattiva Quasi intuitiva nella capacità di rispondere velocemente a cambiamenti imprevisti nel mercato e nei bisogni 20 § Feedback su azioni intraprese come base per il miglioramento continuo Obiettivi Crescita Ricavi Miglioramento margini Ottimizzazione capitale Gestione Rischio § Espandere la quota di mercato § Introdurre prodotti e servizi più velocemente e con maggior successo § Entrare in nuovi mercati o segmenti § Ridurre I costi operativi con un turnover più alto e scorte più basse § Fornire un margine più alto e diminuire le offerte a margini più bassi § Impostare dinamicamente I prezzi § Minimizzare gli investimenti non profittevoli (es: introduzione prodotti qualità bassa, contratti a lungo termine con partners o fornitori) § Ridurre il rischio di business allineandosi bene con le richieste di mercato Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services . . . dovrebbe essere “flessibile”, al fine di adeguare velocemente Business Consulting Services . . . dovrebbe essere “flessibile”, al fine di adeguare velocemente i processi di business e variabilizzare i costi aziendali in linea con la volatilità ambientale. . . 1. Indicazioni Strategiche Definizione di: § Infrastruttura che si adatti ai cambiamenti del modello operativo § Partner di supporto con prezzi variabili nella fornitura di prodotti e servizi § Capacità di Scala per incrementare (o diminuire) la produzione in un in modo efficiente Flessibile Capace di adottare strutture di costo e processi di business variabili, con riduzione del rischio, prevedibilità, incremento dei livelli di produttività, controllo dei costi ed efficienza del capitale 21 Obiettivi Crescita Ricavi Miglioramento margini Ottimizzazione capitale § Supporto ai nuovi prodotti e business con delle infrastrutture che possono scalare rapidamente per adeguarsi alle richieste del mercato § Ridurre i costi fissi pagando per l’uso e non per la disponibilità § Minimizzare i costi a tutti i livelli di volumi, in particolari ai più bassi § Ridurre i fabbisogni di capitale attraverso l’utilizzo di partner § Ottimizzare il circolante facendo leva su attività interne flessibili Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Gestione Rischio § Minimizzare investimenti in asset inefficienti § Ridurre i debiti attraverso un decremento nella necessità di finanziamenti di asset © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services . . . e dovrebbe essere “robusta”, ovvero capace di recuperare Business Consulting Services . . . e dovrebbe essere “robusta”, ovvero capace di recuperare nelle situazione critiche, al fine di operare in modo continuo e sicuro 1. Indicazioni Strategiche Definizione di: § Piani testing per determinare I limiti organizzativi e trovare aree di debolezza § Livelli adeguati di security per salvaguardare le risorse e le persone § Privacy che protegga i dipendenti, fornitori, partner e le informazioni sui clienti § Ridondanze in alcune aree critiche del modello operativo per assicurare la continuità a costi marginali Robusta Preparata a rispondere a cambiamenti e minacce (economiche, tecnologiche, sociali o politiche), permettendo che il business continui ad operare in maniera disponibile e sicura 22 § Partnership che siano a propria volta preparate per cambiamenti e minacce imprevisti Obiettivi Crescita Ricavi § Guadagnare quote di mercato mentre gli altri concorrenti cercano di recuperare dagli shock esterni § Incrementare il fatturato garantendo disponibilità 24/365/100% Miglioramento margini Ottimizzazione capitale § Minimizzare i costi § Evitare costosi riguardanti shock investimenti in esterni soluzioni per il disaster recovery § Ricevere un premium per la disponibilità 24/365/100% § Minimizzare i costi di recupero grazie alle capacità di autoriparazione Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Gestione Rischio § Ridurre i rischi di tutti I tipi § Cercare una maggior prevedibilità nelle performance § Diminuire I rischi attraverso partner strategici robusti © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Ancora oggi molte aziende non possono confrontarsi efficacemente con gli imperativi Business Consulting Services Ancora oggi molte aziende non possono confrontarsi efficacemente con gli imperativi dello scenario “on demand” Selezione competitiva Continue discontinuità Pressioni finanziarie Minacce imprevedibili Focalizzata Reattiva Flessibile Robusta sconnessione Azienda tradizionale Omni Previsionale Comprensiva 23 Rigida Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Prudente © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Le organizzazioni possono innovarsi nel contesto competitivo “on demand” attivando alcuni Business Consulting Services Le organizzazioni possono innovarsi nel contesto competitivo “on demand” attivando alcuni abilitatori strutturali Imperativi “on demand” Focalizzazione Reattività Flessibilità Robustezza “Componenti di Business” Partner Best-in-Class Piattaforma di Connettività Globale Abilitatori Strutturali 24 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services L’azienda on demand ha una infrastruttura tecnologica capace di “sentire” e Business Consulting Services L’azienda on demand ha una infrastruttura tecnologica capace di “sentire” e rispondere” Partners Enterprise Between Business Components Manage Design Buy Make Sell Manage Operational Requirements Open Integrated Virtualized Autonomic Adopt open industry standards to enable enterprise collaboration Integrate resources, processes and systems across components Exploit demand/usagebased capabilities and costing Deploy advanced self-monitoring and self-healing technologies § Modularity to leverage range of offerings § Adaptability to technology environment change § People, process and process integration across the enterprise § Scalability of people, processes and technology § Connection to partners, suppliers and customers § Leverage of existing people, process and technology investments § Lower cost of ownership, globally standardized § Usage-based availability and costing § At the component level, self -diagnosis and self-healing § Remote monitoring and management § Embedded security and privacy capabilities Source: IBM Institute for Business Value 25 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Un “componente di business” e’ un insieme di attività, tecnologie e Business Consulting Services Un “componente di business” e’ un insieme di attività, tecnologie e risorse in grado di svolgere autonomamente una specifica funzione a costi e livelli di servizio definiti e competitivi Modello on demand (Illustrativo) Finanza Impresa Strategia Training Gestione risorse umane Gestione Investimenti finanziari IT Vendita indiretta Ricerca proprietaria Approv. to componenti chiave Assemblaggio componenti Test/analisi Logistica lato fornitori Assemblaggio finale Vendita diretta Margini Servizi Supporto tecnico 26 Inventario MP/semi lavorato Progettazione Partner Sviluppo prodotto Acquisto Progettazione Ricerca esterna Gestione Acquisto Appprov. to commodities Inventario prodotti finiti Produzione componenti Logistica lato venditori Vendita Marketing Distribuzione estera Infrastruttura IT Gestione contabile Relazione con finanziatori Ufficio Legale Gestione stipendi e benefits Margini Gestione immobiliare Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Nella definizione del modello “on demand” assume particolare importanza identificare quali Business Consulting Services Nella definizione del modello “on demand” assume particolare importanza identificare quali “componenti di business” esternalizzare e quali mantenere all’interno Stabilire i componenti Alta INTERNALIZZAZIONE Differenziato Differenziazione strategica Ottimizzato Business Transformation Outsourcing Payx. Use Off. Shore Bassa ESTERNALIZZAZIONE Relativamente bassa Costo 27 Relativamente transazione alta Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Uno degli aspetti essenziali è la selezione dei partner per l’esternalizzazione Business Consulting Services Uno degli aspetti essenziali è la selezione dei partner per l’esternalizzazione delle attività Partners Impresa Componenti esterni di Business Gestione Progettazione Acquisto Logistica Vendita Gestione Caratteristiche dell’esternalizzazione Fattori di successo dei Partner Garanzie dei Partner § Livelli di servizio § Sicurezza § Privacy § Rischi minimizzati Costi di transazione contenuti § Tempi di ricerca minimi § Contrattazione semplice § Coordinamento semplice ed efficiente 28 § Costi competitivi e controllati § Livelli di servizio “best in class” § Abilitare la focalizzazione, reattività, flessibilità, robustezza Fattori di successo dell’Impresa § Modelli di partnership replicabili § Equilibrio componenti interne ed esterne § Misurazione e feed-back al partner Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Il processo di trasformazione richiesto per diventare azienda “on demand” può Business Consulting Services Il processo di trasformazione richiesto per diventare azienda “on demand” può essere affrontato “Bottom-Up” o “Top-Down” Incrementale Trasformazione Approccio on demand Top Down Business Design Prodotti e Servizi Processi Progetti Approccio on demand Bottom Up 29 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services L’approccio “Top-down”prioritizza le iniziative “on demand” sulla base delle necessità di Business Consulting Services L’approccio “Top-down”prioritizza le iniziative “on demand” sulla base delle necessità di business, dei costi e della obsolescenza tecnologica Indicazioni Strategiche ed Operation Strategy Valore dei sottoprocessi Sistemi Custom o Package “Personalizzati” e n ea zio Ar ova n ig l“M ea de Ar se Bi Analisi business components Valore Medio m ra lio d e or Visione strategica (POV) ” to en l’In el ttr ice l va = ” to en im ne n te an l“M io z ta es pr de Attuali sistemi o nuovi package std Prestazione Media Prestazione dei sottoprocessi ea Ar Prioritizzazione Strategica Technology Strategy Architettura IT a tendere As-Is Piano di Realizzazione Innovare i Processi Ingaggiare le Risorse Dismettere gli Asset Introdurre I Partner Sfruttare l’IT Creare la Governance Mappa di trasformazione 30 To-Be Piano di trasformazione Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Business Case di progetto © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Le holding hanno la possibilità di gestire la trasformazione attraverso step Business Consulting Services Le holding hanno la possibilità di gestire la trasformazione attraverso step intermedi basati su centri servizio interni Transforming to an on demand Model Traditional Model Synergy Model on demand Model Synthesize Componentize Traditionally managed end-to-end silos are synthesized Pieces are reassembled into a more flexible componentized business architecture Shared Services Customer Segment 1 Sell 1 Customer Segment 2 Sell 2 Customer Segment 3 Enterprise Manage 1 Manage (1, 2 & 3) Manage 2 Sell 3 A Design 1 Buy 2 Design 2 Make 3 Buy 3 Manage 3 Buy 1 Make 2 Manage 2 Make 1 Manage 3 Business Unit 2 Design 3 Buy 3 Make 3 Sell 3 Design 3 Business Unit 3 B D Design 2 Business Unit 1 A C Design 1 Buy 2 Buy 1 Make 2 Sell 2 Make 1 Sell 1 A C B D A C Buy B D Make A C B D Sell (1, 2 & 3) Focused Responsive Variable Resilient Make Sell Design Buy Manage Partners Source: IBM Institute of Business Value; IBM IBV Future Series - “Simplify to Succeed” 31 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Nell’approccio incrementale si puo’ partire selezionando uno specifico progetto mirato a Business Consulting Services Nell’approccio incrementale si puo’ partire selezionando uno specifico progetto mirato a rendere il business più “Reattivo”. . . Opportunità di processi “on demand” Vendita Produzione Acquisto Progettazione Gestione Esempio di processi “sense and response” • Pricing dinamico • Portale self-service personalizzato per Cliente • Interazione web personalizzata per Cliente • Processo di fabbricazione dinamicamente integrato a monte e a valle • Costi manifatturieri /operativi variabili • Configurazione su ordine • E-procurement per spesa diretta/ indiretta • Outsourcing di procurement indiretto • Richiesta di quotazioni, proposte ed aste on-line globali • R&D collaborativo via web • Strumenti di Workflow e Knowledge Management • Ricerca e test prodotto on-line • Outsourcing di processi operativi di Finance / HR / IT • On demand workplace (B 2 E-portal); e-learning • Infrastrutture / applicazioni / processi di business gestiti come utilities Modello Operativo 32 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services . . . ad esempio attivando uno specifico “Business Component” Product Business Consulting Services . . . ad esempio attivando uno specifico “Business Component” Product Lifecycle CPG Market Analysis Supply Chain & Distribution Business Administration Customer Relationship Strategic Sourcing Manufacturing Marketing Strategy Planning & Simulation Strategy Discovery & Evaluation MFG Manufacturing Analysis Purchase Analysis Sales Analysis Continuous Improvement Brand P&L Management Forecast Solution Assessing Customer Satisfaction Business Performance Management Matching Supply and Demand Bid Competition Operative Marketing Provision Analysis PRO AUT Tactics Campaign Management Merge & Acquisition Product Development Finite Scheduling Collaborative Purchasing Sales from Web Treasury and Risk Management Marketing Execution Shop Floor Automation Warehouse Automation Distribution Center Operations Accounting and GL Execution Vendor Managed Inventory Consumer Service 33 Process Improvement Transportation Resources IT and Systems Optimization Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Operative Marketing – My. Sic Exhibition §My. SIC Exhibition è una Business Consulting Services Operative Marketing – My. Sic Exhibition §My. SIC Exhibition è una soluzione CRM per la gestione delle Fiere §Permette di gestire gli aspetti operativi di un evento (inviti, iscrizione, partecipazione all’evento, raccolta informazioni…) sia in modalità on-line sia in modalità off-line §Tramite il Mobile Sales tutti i dati vengono distribuiti alla forza vendita, per aumentarne la “Reattività” §Grazie a My. SIC Exhibition, oltre a comunicare alla sede centrale l’avanzamento delle trattative, la forza vendita arricchisce la base dati di “conoscenza del mercato” BENEFICI § Efficace monitoraggio degli eventi e delle relazioni § Integrazione delle attività fieristiche nei processi core 34 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Operative Marketing – My. Sic Packaging § Disegno di nuove soluzioni Business Consulting Services Operative Marketing – My. Sic Packaging § Disegno di nuove soluzioni di packaging nell’ambito del CPG §Gestione delle versioni e degli stati §Connessione agli oggetti SAP §Distribuzione agli utenti Sap ed esterna tramite e-mail §Check-in/check-out del file originale §Integrazione con easy DMS BENEFICI § Riduzione flusso informazioni e facilità reperimento documenti §Integrazione nel ciclo di vita del prodotto attraverso il legame con i componenti gestionali 35 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Un esempio di selezione di componenti CBM 36 Club IT Marche Business Consulting Services Un esempio di selezione di componenti CBM 36 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Per migliorare ulteriormente le performance una Azienda del CLUB TI MARCHE Business Consulting Services Per migliorare ulteriormente le performance una Azienda del CLUB TI MARCHE potrebbe operare con IBM per reinventare alcuni processi aziendali ad alto impatto Lista sottoprocessi Azienda 3) Riclassificazione in Component Business Model (CBM) Satisfaction 4) Proritizzazione Componenti sulla base di: Differenziazione strategica Costi/spese / investimenti Obsolescenza tecnologica CBM per l’industria elettronica 2) Nuova One Page Strategy - Piano Strategico Azienda One page strategy Azienda Profiler Business Imperatives IBM - On demand diagnostic CEO Survey 2004 5) Obiettivi e piano Benchmarking miglioramento - Industry messaging Guidebook - Diagnostic profiler II livello Costi/ROI -XX% in 18 mesi 1) POV Electronics 37 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services I Componenti sono valutati dal punto di vista del grado di Business Consulting Services I Componenti sono valutati dal punto di vista del grado di differenziazione, degli investimenti / costi, e del livello di obsolescenza tecnologica Consumer Relationship Transformational View Strategic View Financial View Strategic Immediate High Capital differentiation Priority Area Category/Brand Strategy Customer Relationship Strategy Category/Brand Planning Competitive Medium Priority High Cost Area parity High Cost & No Action Basic Capital Area Customer Relationship Planning Brand P&L Management Tactics Assessing Customer Satisfaction Matching Supply and Demand Customer Insights Manufacturing Strategy Supply Chain & Distribution Business Administration Corporate Strategy Supply Chain Strategy Corporate Planning Supplier Relationship Management Alliance Management Supply Chain Planning Line of Business Planning Production and Materials Planning Distribution Oversight Business Performance Management External Market Analysis Manufacturing Oversight Organization and Process Design Marketing Development & Effectiveness Account Management Supplier Control In-bound Logistics Out-bound Logistics Legal and Regulatory Compliance Product Ideation Treasury and Risk Management Make Products Concept/Product Testing Product Development Execution Value-Added Services Assemble/Pkg. Products Customer Account Servicing Retail Marketing Execution Consumer Service Plant Inventory Management Transportation Resources In-store Inventory Mgmt Facilities and Equipment Management HR Administration Manufacturing Procurement Product Directory Accounting and GL Indirect Procurement Product Management Marketing Execution 38 Distribution Center Operations Customer Directory Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand En route Inventory Management IT Systems and Operations © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services IBM ha già sviluppato 43 modelli di riferimento per le principali Business Consulting Services IBM ha già sviluppato 43 modelli di riferimento per le principali industrie (segue 1/2) § § § 39 Telco Media & Entertainment Energy & Utilities Financial Markets Credit Card Retail Banking Private Banking Insurance Automotive Electronics Chemicals & Petroleum Aerospace & Defense Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Ad oggi sono a disposizione 43 modelli di riferimento per le Business Consulting Services Ad oggi sono a disposizione 43 modelli di riferimento per le principali industrie (2/2) § § § § § 40 Government Education Healthcare Pharmaceutical Industry Map Life Sciences/Pharma Consumer Products Retail Travel & Transportation Universal CBM IT Component Business Model Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Progetti B 2 B: la gestione dei fornitori e la supply Business Consulting Services Progetti B 2 B: la gestione dei fornitori e la supply chain integrata Dr. Giovanni Sgalambro Partner, Strategy & Change Solution Leader and Small & Medium Business Sector Leader EMEA Region South IBM Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services L’ottimizzazione della filiera rappresenta un’arma fondamentale per il miglioramento della competitività Business Consulting Services L’ottimizzazione della filiera rappresenta un’arma fondamentale per il miglioramento della competitività paese ed aziendale § Ricerche svolte dall’IBM Institute for Business Value, dal Gartner Group e da IDC hanno evidenziato le buone opportunità di miglioramento conseguibili nella gestione dei magazzini (15%) attraverso: - La gestione delle previsioni della domanda, la gestione della pianificazione e della schedulazione § Le medesime ricerche hanno tuttavia evidenziato che operando a livello di filiera i livelli di giacenza possono migliorare sino al 40%-70% dei livelli attuali 42 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Le problematiche delle PMI inoltre non sempre suggeriscono /consentono di avviare Business Consulting Services Le problematiche delle PMI inoltre non sempre suggeriscono /consentono di avviare progetti interni alla singola impresa Principali vincoli affrontati dalle PMI § Le PMI non possono investire troppo § Devono concentrasi sul “core business” § Non hanno sufficienti risorse da dedicare ai progetti di trasformazione § Di norma hanno limitate competenze organizzative per affrontare il cambiamento § Devono seguire i differenti programmi di cambiamento imposti dai clienti maggiori Opportunità di innovazione raggiungibile attraverso progetti cooperativi pluriaziendali 43 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Il caso proposto prevede l’integrazione dell’azienda “Promotore” con le aziende che Business Consulting Services Il caso proposto prevede l’integrazione dell’azienda “Promotore” con le aziende che ne compongo la filiera produttiva Obiettivo dell’ integrazione collaborativa di filiera - - Ottimizzazione della gestione dei materiali nella filiera - Aumento dell’efficienza nelle fasi del ciclo di produzione - Riduzione del contraddittorio tecnico/amministrativo e riconciliazione delle attività - 44 Miglioramento dei livelli di comunicazione fra le varie aziende coinvolte Evoluzione interna delle competenze e degli strumenti dei fornitori Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services La soluzione prevede un sistema aziendale ERP e un cruscotto di Business Consulting Services La soluzione prevede un sistema aziendale ERP e un cruscotto di filiera per il monitoraggio della rete produttiva (ordini di lavoro e magazzini) Cruscotto di filiera Commesse e Giacenze F 1: Fornitore 1 Soluzione ERP F 2: Fornitore 2 ……………. FN: Fornitore N Fornitori Informazioni Scambiate Dati Tecnici ERP Completo Avanzamenti di Produzione ERP semplificato Promotore Fatturazione e controllo pagamenti Dati di Magazzino 45 Solo Avanzamento Commessa Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Il modello di pricing e’ a costi variabili con pagamento proporzionale Business Consulting Services Il modello di pricing e’ a costi variabili con pagamento proporzionale al fatturato del singolo fornitore IBM Data Center ERP/ Cruscotto Internet Promotore Connessioni protette via VPN Servizi “Pay per Use” Terzisti ERP 46 ERP Semplificato Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Solo Avanzamento © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services I Fornitori possono utilizzare il sistema non solo per i processi Business Consulting Services I Fornitori possono utilizzare il sistema non solo per i processi produttivi ma anche per la pianificazione, gli acquisti e come strumento per l’amministrazione ed il controllo di gestione • Gestione Anagrafica Parti : • Materie prime • Accessori • Prodotti finiti • Distinte base • Cicli di Produzione • Gestione anagrafica Clienti • Definizione e manutenzione dei listini di vendita • Acquisizione e accettazione ordini • Gestione delle previsioni di Vendita Dati Tecnici Vendite • Approvvigionamento materiali • Ricevimento e verifica materiali e componenti • Movimentazione e stoccaggio materiali e componenti a magazzino Gestione Magazzini Pianificazione e Produzione • Pianificazione MPS-MRP • Verifica di fattibilità del piano • Gestione degli ordini di produzione • Gestione avanzamenti e consumo materiali Logistica d’Uscita Amministrazione, Finanza & Controllo Acquisti • Gestione anagrafica fornitori • Gestione listini di acquisto • Gestione ordini di acquisto/conto lavoro 47 • • • Contabilità clienti Contabilità fornitori Contabilità generale Gestione contabilità industriale Analisi degli scostamenti Gestione bilancio Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand • Gestione spedizioni • Predisposizione carico e gestione documentazione di trasporto © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services IBM dispone di una metodologia consolidata per la realizzazione di progetti Business Consulting Services IBM dispone di una metodologia consolidata per la realizzazione di progetti collaborativi di innovazione di filiera basati sugli ERP GESTIONE PROGETTO Preparare § Gestione Relazioni, Iniziative di Marketing, Gestione rischio, Gestione Metodologia e Qualità, Gestione Progetto, Comunicazione Focalizzare Selezionare Ri-progettare Progettare Configurare Sviluppare Gestire BUSINESS § Definizione Strategia, Definizione Modello di Business, Definizione Modello di Pricing, Definizione Processi AS-IS e TO BE, Indicatori di Performance ORGANIZZAZIONE § Modello di Governo, Analisi Propensione al Cambiamento, Definizione Ruoli e Responsabilità, Gestione Cambiamento, Formazione e Training APPLICAZIONE § Selezione SW, Analisi Gap, Disegno Soluzione, Configurazione, Integrazione, Sviluppo, Test, Migrazioni Dati, Documentazione, Roll-out INFRASTRUTTURA § Definizione Requisiti Tecnologici, Stima Carichi di Lavoro, Disegno e Governo infrastruttura, Gestione Transazione, Evoluzione Infrastruttura IT OPERATIONS & SUPPORTO IT § Gestione Applicazione e Manutenzione, Aggiornamento SW, Estensioni, Help Desk, Cambiamento Infrastruttura e Outsourcing/ Servizi on Demand In rosso le aree di maggior fattore critico di successo 48 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services In sintesi i benefici legati all’applicazione del modello riguardano sia il Business Consulting Services In sintesi i benefici legati all’applicazione del modello riguardano sia il Promotore, sia i Terzisti-Fornitori (1/2) Benefici Miglioramento della conoscenza della SC Miglioramento delle comunicazioni tra partner Infrastruttura 49 On Demand Promotore Fornitori § Organizzazione, logistica e caratteristiche produttive di ciascun attore § Visibilità della catena logistica § § Riduzione costi nella comunicazione tra partner Velocizzazione colloquio Unica soluzione per clienti/fornitori comuni Semplificazione degli standard di comunicazione per clienti diversi (transcodifica automatica) § Maggior numero di utenti rispetto all’approccio EDI § Accesso “On Demand” a sistemi ERP per aziende di piccole dimensioni (Terzisti. Fornitori) § Erogazione da parte di un attore di servizi applicativi fruibili in modo trasparente da altri attori del Consorzio (grid computing) Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services In sintesi i benefici legati all’applicazione del modello riguardano sia il Business Consulting Services In sintesi i benefici legati all’applicazione del modello riguardano sia il Promotore, sia i Terzisti-Fornitori (2/2) Benefici Migliore integrazione della filiera Monitoraggio continuo delle performance di filiera 50 Promotore Fornitori • Riduzione del tempo di attraversamento dell’ordine (tempo ciclo dell’ordine) § Riduzione dei costi di gestione della filiera § Riduzione incidenza stock-out (no obsoleti, mancanti) § Miglioramento della fidelizzazione tra tutti gli attori § Migliore visibilità dei piani futuri dei partner § Riduzione degli stock sulla singola filiera anche grazie alla condivisione dei lotti di fornitura § Riduzione dei costi di non qualità § Processo di miglioramento continuo di filiera monitorato in real-time § “Early-Warnings”: visibilità anticipata per problemi lungo la filiera § Visibilità delle proprie performances all’intero del gruppo § Riduzione delle problematiche legate alla contraffazione Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Creazione del Valore e cultura aziendale: Il ruolo del CIO nella Business Consulting Services Creazione del Valore e cultura aziendale: Il ruolo del CIO nella gestione del cambiamento Dr. Giovanni Sgalambro Partner, Strategy & Change Solution Leader and Small & Medium Business Sector Leader EMEA Region South IBM Business Consulting Services © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Le aziende sono sempre piu’ soggette a cambiamenti discontinui e continui Business Consulting Services Le aziende sono sempre piu’ soggette a cambiamenti discontinui e continui § § § Merger and acquisition Business process outsourcing BPR e implementazione di sistemi informativi Cambiamenti normativi (legge Biagi, Basilea II, sox, IAS. . . ) Riorganizzazioni imposte dalle sfide del mercato Riorganizzazioni rese possibili dalle opportunità di filiera § Total quality/miglioramento continuo § Innovazione manageriale continua 52 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Il CIO gioca un chiaro ruolo innovativo nella maggior parte dei Business Consulting Services Il CIO gioca un chiaro ruolo innovativo nella maggior parte dei cambiamenti discontinui e deve inoltre innovare constantemente la propria struttura organizzativa § In dipendenza dell’organizzazione, il CIO e’ chiamato a giocare ruoli differenti, ma comunque chiave nel processo di cambiamento: - - 53 Leadership nei progetti di BPR e nei progetti basati su soluzioni IT Abilitazione di progetti BPO, che richiedono la capacità di tracciare e gestire le performance dei partner Progetti di merger che richiedono la capacità di pianificare una integrazione “sostenibile” del business, dei processi e dell’It delle diverse realtà aziendali Progetti di integrazione di filiera, che richiedono capacità di integrazione organizzativa ed informatica Capacità di innovazione organizzativa continua rivolta all’evoluzione dei servizi, dei processi e degli skill del reparto e personali, per evolvere sempre piu’ verso ruoli gestionali ancor piu’ che del “saper fare” Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Nell’innovazione continua il CIO dovrebbe dominare l’innovazione di breve e medio/lungo Business Consulting Services Nell’innovazione continua il CIO dovrebbe dominare l’innovazione di breve e medio/lungo termine in ciascuno dei 41 sottoprocessi tipici del contesto ICT Esempio di governance di una struttura IT 54 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services In dipendenza delle risorse disponibili, dello specifico contesto competitivo e della Business Consulting Services In dipendenza delle risorse disponibili, dello specifico contesto competitivo e della storia aziendale, ciascun CIO dovrebbe attivarsi direttamente o indirettamente nel processo di cambiamento § Il CIO potrebbe/dovrebbe contribuire attivamente e/o guidare la prioritizzazione dei progetti aziendali § Il CIO dovrebbe garantire che ogni progetto di innovazione informatica abbia una veloce adozione da parte degli utenti, al fine di ottimizzare il ritorno dell’investimento § Il CIO dovrebbe definire il piano di cambiamento personalmente/ o in collaborazione con il responsabile dell’organizzazione o con la proprietà § Il CIO dovrebbe assicurarsi che i propri collaboratori siano in grado di rinnovare le proprie competenze durante lo sviluppo dei progetti innovativi 55 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Purtroppo ricerche mirate hanno evidenziato come i progetti di cambiamento informatico Business Consulting Services Purtroppo ricerche mirate hanno evidenziato come i progetti di cambiamento informatico possono temporaneamente ridurre la produttiva del personale 56 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Sono state catalogate le principali cause che hanno contribuito al mancato Business Consulting Services Sono state catalogate le principali cause che hanno contribuito al mancato raggiungimento degli obiettivi iniziali di progetti relativi ai sistemi informativi 57 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services In tale contesto il CIO dovrebbe prevalentemente giocare un ruolo di Business Consulting Services In tale contesto il CIO dovrebbe prevalentemente giocare un ruolo di agente (o sustaining sponsor) del cambiamento § Il ruolo reale del CIO dipende dallo specifico contesto aziendale § Il CIO comunque di norma non dovrebbe sobbarcarsi il ruolo di sponsor del cambiamento § Il CIO dovrebbe sensibilizzare la proprietà o i propri colleghi del business, dell’organizzazione o del personale, ove presenti, sui temi del cambiamento § Il CIO dovrebbe comunque agire come “Subject Matter Expert” per i colleghi sulle pietre miliari del progetto 58 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services L’esperienza ha evidenziato le principali attività necessarie a garantire progetti di Business Consulting Services L’esperienza ha evidenziato le principali attività necessarie a garantire progetti di trasformazione ICT di successo Change Management Prepare Focus Select Re-design Design CRA Configure CRA Manage Deploy Communication Education Leadership Development Organisational Re-Alignment Training Kick-off 59 End of Sol. Design Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand Go-Live © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services Per indirizzare le sfide organizzative interne e tra aziende é nata Business Consulting Services Per indirizzare le sfide organizzative interne e tra aziende é nata “Assochange”, con la finalità di pervenire ad approcci di successo Obiettivi § Attirare l’attenzione del Top Management delle aziende italiane sulle opportunità e le potenzialità offerte dal Change Management § Creare una cultura del cambiamento attraverso la condivisione di conoscenze ed esperienze nel campo del Change Management Programma § Comitato Scientifico con la presenza del mondo accademico § 3 -4 Sessioni all’anno per la condivisione di esperienze § Conferenza annuale su specifici argomenti di Change Management § Selezione di pubblicazioni rilevanti in tema di Change Management § Supporto a studenti universitari per la redazione di Tesi § Creazione di un “web site” 60 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004

Business Consulting Services L’iscrizione Assochange e’ possibile attraverso il sito www. assochange. it • Business Consulting Services L’iscrizione Assochange e’ possibile attraverso il sito www. assochange. it • Estensione sito in fase di rilascio • Accesso al Gruppo it. groups. yahoo. com/group/ASSOCHANGE per condivisione esperienze / contenuti • Convegno annuale previsto in novembre • 3 Gruppi di lavoro attualmente in corso 61 Club IT Marche | 29 giugno 2004 - L’ICT proiettato nel futuro: L’opportunità del Business on demand © Copyright IBM Corporation 2004