Скачать презентацию Scuola Media Testoni-Fioravanti Bo 14 dicembre 2004 Скачать презентацию Scuola Media Testoni-Fioravanti Bo 14 dicembre 2004

7bd1d1b1c436c675bf1227f0ff3c3680.ppt

  • Количество слайдов: 33

Scuola Media “Testoni-Fioravanti” Bo – 14 dicembre 2004 LE ASSENZE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA Scuola Media “Testoni-Fioravanti” Bo – 14 dicembre 2004 LE ASSENZE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA Riepilogo e considerazioni operative su questa delicata incombenza Gabriele Taddia

Panoramica l Normativa l Rapporto di lavoro Panoramica l Normativa l Rapporto di lavoro

Normativa l L. 93/83 (legge-quadro del pubblico impiego) l D. L. vo 29/93 (razionalizzazione Normativa l L. 93/83 (legge-quadro del pubblico impiego) l D. L. vo 29/93 (razionalizzazione dell’organizzazione delle amm. ni pubbliche) l D. L. vo 165/01 (norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amm. ni pubbliche)

Rapporto di lavoro l Privatizzazione l Contrattazione collettiva (accordo tra ARAN e Sindacati) l Rapporto di lavoro l Privatizzazione l Contrattazione collettiva (accordo tra ARAN e Sindacati) l Contratti individuali di lavoro (T. I. /T. D. )

Contrattazione collettiva l C. C. N. L. (non più DPR) l Effetti e durata Contrattazione collettiva l C. C. N. L. (non più DPR) l Effetti e durata l Norme richiamate e disapplicate (art. 142)

Contratto individuale di lavoro l Tempo indeterminato (ex ruolo) l Tempo determinato (ex supplenti) Contratto individuale di lavoro l Tempo indeterminato (ex ruolo) l Tempo determinato (ex supplenti)

Assenze del personale a T. I. Assenze del personale a T. I.

Ferie (art. 13 c. c. n. l. ) l l l 30 gg. fino Ferie (art. 13 c. c. n. l. ) l l l 30 gg. fino al 3° anno di servizio 32 gg. dal 4° anno Sono compresi i 2 gg. di cui alla L. 937/77 Nell’anno di assunzione sono concesse in proporzione al servizio; la frazione finale superiore a 15 gg. è arrotondata a mese Sono ridotte in caso di alcune tipologie di assenza

Festività soppresse (art. 14 c. c. n. l. ) l 4 gg. lavorativi per Festività soppresse (art. 14 c. c. n. l. ) l 4 gg. lavorativi per a. s. in proporzione al servizio prestato l Santo patrono; nel caso si presti servizio in tale giorno, va aggiunto alle ferie

Permessi retribuiti (art. 15 c. c. n. l. ) l l l Per motivi Permessi retribuiti (art. 15 c. c. n. l. ) l l l Per motivi personali o familiari, documentati anche con autocertificazione: 3 gg. lavorativi per a. s. + 6 gg. di ferie Per partecipazione a concorsi o esami: 8 gg. per a. s. , compresi quelli per eventuale viaggio In caso di lutto perdita del coniuge, parenti entro il 2° grado e affini di 1° grado: 3 gg. per ogni evento, da fruire anche non consecutivamente Per matrimonio: gg. 15 comprensivi della data del matrimonio Assistenza a portatori di handicap: 3 gg. mensili (L. 104)

Altri permessi retribuiti Ai componenti delle RSU: monte ore di 30 minuti per ogni Altri permessi retribuiti Ai componenti delle RSU: monte ore di 30 minuti per ogni dipendente a t. i. in servizio da usufruire non oltre i 5 gg. lavorativi a bimestre e 12 gg. per a. s. (c. c. n. q. 7/8/98) l Al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (r. l. s. ): 40 ore annue (c. c. n. q. 10/7/96) l Diritto allo studio: 150 ore per anno solare (art. 3 d. p. r. 395/88) l

Permessi brevi (art. 16 c. c. n. l. ) l Compatibilmente con le esigenze Permessi brevi (art. 16 c. c. n. l. ) l Compatibilmente con le esigenze di servizio, per particolari esigenze personali e a domanda, sono concessi permessi fino alla metà dell’orario individuale di servizio. Per i docenti fino ad un massimo di 2 ore. l Limite ad a. s. : per i docenti orario settimanale, per gli a. t. a. 36 ore l Recupero entro i 2 mesi successivi

Malattia (art. 17 c. c. n. l. ) 18 mesi di conservazione del posto Malattia (art. 17 c. c. n. l. ) 18 mesi di conservazione del posto nel triennio dall’ultimo evento l Ulteriori 18 mesi in casi particolarmente gravi, senza retribuzione, previo accertamento delle condizioni di salute da parte dell’Amministrazione l Superati detti periodi, salvo il caso di inidoneità alla funzione ma idoneo ad altre mansioni, l’Amministrazione può procedere alla risoluzione del rapporto l

Retribuzione l l l 9 mesi intera retribuzione fissa mensile 3 mesi al 90% Retribuzione l l l 9 mesi intera retribuzione fissa mensile 3 mesi al 90% 6 mesi al 50% Detti periodi non interrompono la maturazione dell’anzianità di servizio a tutti gli effetti Le assenze dovute a gravi patologie che richiedono terapie, certificate, temporaneamente e/o parzialmente invalidanti, sono escluse dal computo

Adempimenti del dipendente Comunicare l’assenza tempestivamente e comunque entro l’inizio del servizio l Recapitare Adempimenti del dipendente Comunicare l’assenza tempestivamente e comunque entro l’inizio del servizio l Recapitare o spedire, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, il certificato medico con la sola prognosi entro 5 gg. dall’inizio, ed eventuali proroghe, della malattia l Comunicare la dimora se diversa dalla residenza l

Adempimenti del dipendente Anche in presenza di autorizzazione del medico ad allontanarsi dalla dimora, Adempimenti del dipendente Anche in presenza di autorizzazione del medico ad allontanarsi dalla dimora, il dipendente deve farsi trovare a domicilio tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 l Comunicare preventivamente la necessità di allontanarsi durante le fasce di reperibilità per visite mediche, prestazioni o accertamenti specialistici l Se l’infermità è causata da colpa di terzi, il risarcimento del danno per mancato guadagno liquidato dal terzo, deve essere versato all’amministrazione l

Aspettativa (art. 18 c. c. n. l. ) Famiglia l Lavoro (altra esperienza lavorativa) Aspettativa (art. 18 c. c. n. l. ) Famiglia l Lavoro (altra esperienza lavorativa) l Personali l Studio, ricerca o dottorato di ricerca (art. 453 DPR 297/94) l

Aspettativa (art. 18 c. c. n. l. ) Senza retribuzione l Limiti: – 1 Aspettativa (art. 18 c. c. n. l. ) Senza retribuzione l Limiti: – 1 anno continuativo, sommando anche periodi intervallati da servizio attivo inferiore a 6 mesi, nel triennio (nota ARAN prot. n. 2350 del 26/6/95) – 2 anni ½ in 5 anni – Ulteriori 6 mesi per gravi motivi l Può essere erogata anche al personale a T. D. contratto annuale l

Congedi parentali (art. 12 c. c. n. l. ) l Complicanze della gestazione l Congedi parentali (art. 12 c. c. n. l. ) l Complicanze della gestazione l Astensione obbligatoria l Astensione facoltativa (primi 8 anni di vita) l Malattia del figlio (primi 8 anni di vita) l Riposo giornaliero (primo anno di vita)

Complicanze della gestazione Diritto l Periodo antecedente l’astensione obbligatoria (certificato medico specialista, Ispettorato del Complicanze della gestazione Diritto l Periodo antecedente l’astensione obbligatoria (certificato medico specialista, Ispettorato del lavoro) Retribuzione l Intera retribuzione

Astensione obbligatoria l l Diritto 2 mesi antecedenti la data presunta del parto (può Astensione obbligatoria l l Diritto 2 mesi antecedenti la data presunta del parto (può ridursi a 1) 3 mesi successivi alla data effettiva del parto (può arrivare a 4) La data del parto Spettano anche in caso di parto prematuro Retribuzione Intera retribuzione

Astensione facoltativa Diritto l A ciascun genitore nel limite complessivo di 10 mesi, elevabili Astensione facoltativa Diritto l A ciascun genitore nel limite complessivo di 10 mesi, elevabili a 11 l Alla madre, dopo l’obbligatoria, fino a 6 mesi anche frazionati l Al padre fino a 6 mesi frazionati, elevabili a 7 Retribuzione l Alla madre o al padre, 30 gg. a retribuzione intera l 30% il restante periodo (riducono ferie)

Malattia del figlio Diritto l Fino a 3 anni di età del bambino e Malattia del figlio Diritto l Fino a 3 anni di età del bambino e per ciascun anno: limite complessivo di gg. 30 per entrambi i genitori alternativamente l Da 3 anni a 8 anni di età del bambino e per ciascun anno: limite complessivo di gg. 5 per entrambi i genitori alternativamente Retribuzione l Retribuzione intera l Senza retribuzione (riducono ferie)

Riposo giornaliero Diritto l 2 ore al giorno se l’orario di servizio giornaliero è Riposo giornaliero Diritto l 2 ore al giorno se l’orario di servizio giornaliero è di almeno 6 ore l 1 ora al giorno se l’orario di servizio giornaliero è inferiore a 6 ore l Spetta alla madre; in alternativa al padre anche in caso di: affidamento, decesso o grave infermità della madre Retribuzione Intera retribuzione

Assenze del personale a T. D. (art. 19 c. c. n. l. ) Si Assenze del personale a T. D. (art. 19 c. c. n. l. ) Si applicano, nel limite della durata del contratto individuale, le stesse disposizioni stabilite per il personale a T. I. con alcune precisazioni in merito a: • Malattia (annuale e temporaneo) • Permessi • Assenze senza retribuzione (interrompono l’anzianità di servizio a tutti gli effetti)

Malattia Diritto l Contratto annuale: conservazione del posto per 9 mesi in 3 anni Malattia Diritto l Contratto annuale: conservazione del posto per 9 mesi in 3 anni l Contratto breve: conservazione del posto per 30 gg. annuali Retribuzione l Per ciascun a. s. : intera il 1° mese, 50% il 2° e 3° mese, senza retribuzione per i mesi restanti l 30 gg. al 50%

Permessi Retribuzione Diritto l Intera l Lutti: 3 gg. per evento l Concorsi o Permessi Retribuzione Diritto l Intera l Lutti: 3 gg. per evento l Concorsi o esami: 8 gg. l Senza retribuzione compreso il viaggio l Per i motivi di cui all’art. l Senza retribuzione 15, c. 2 c. c. n. l. : 6 gg.

Infortunio sul lavoro (art. 20 c. c. n. l. ) l L’assenza dovuta ad Infortunio sul lavoro (art. 20 c. c. n. l. ) l L’assenza dovuta ad infortunio sul lavoro non si computa ai fini del limite massimo di assenza per malattia fino a completa guarigione clinica ed è retribuita per intero l Tale disposizione si applica alla generalità del personale della scuola

Malattie dovute a causa di servizio (art. 20 c. c. n. l. ) l Malattie dovute a causa di servizio (art. 20 c. c. n. l. ) l Per le assenze dovute a malattia riconosciuta dipendente da causa di servizio, spetta l’intera retribuzione per tutto il limite massimo l Tale disposizione si applica alla generalità del personale della scuola

Altre tipologie di assenza Diritto l Frequenza corsi di aggiornamento riconosciuti dall’Amm. ne (docenti): Altre tipologie di assenza Diritto l Frequenza corsi di aggiornamento riconosciuti dall’Amm. ne (docenti): 5 gg. per a. s. di esonero dal servizio l Assemblee sindacali: 10 ore ad a. s. Retribuzione l Intera

Altre tipologie di assenza Diritto l Contratto a tempo determinato per il personale in Altre tipologie di assenza Diritto l Contratto a tempo determinato per il personale in servizio Retribuzione l Disciplina del contratto accettato

Altre tipologie di assenza Diritto l Anno sabbatico (art. 26, c. 14 L. 448/98); Altre tipologie di assenza Diritto l Anno sabbatico (art. 26, c. 14 L. 448/98); spetta al personale che ha superato il periodo di prova: 1 anno ogni 10 anni Retribuzione l Senza retribuzione

Buon lavoro Buon lavoro