ISISS Novelli di Marcianise a s 2017 2018 1

Скачать презентацию ISISS Novelli di Marcianise a s 2017 2018 1 Скачать презентацию ISISS Novelli di Marcianise a s 2017 2018 1

0b50efd5576cc305f2bce8b761ba6f2b.ppt

  • Количество слайдов: 24

ISISS “Novelli” di Marcianise a. s. 2017/2018 1 ISISS “Novelli” di Marcianise a. s. 2017/2018 1

Presentazione ideata e realizzata dal Prof. Giulio Raucci D. P. R. 122/2009 art. 14 Presentazione ideata e realizzata dal Prof. Giulio Raucci D. P. R. 122/2009 art. 14 comma 7 Criteri di deroga al limite dei tre quarti dell’orario annuale personalizzato di frequenza scolastica necessaria allo scrutinio finale. a. s. 2017/2018 2

Si vuole ricordare il comma 7 dell’Articolo 14 del D. P. R. 122 del Si vuole ricordare il comma 7 dell’Articolo 14 del D. P. R. 122 del 22 Giugno 2009 che si riporta integralmente di seguito: 7. A decorrere dall’anno scolastico di entrata in vigore della riforma della scuola secondaria di secondo grado, ai fini della validità dell’anno scolastico, compreso quello relativo all’ultimo anno di corso, per procedere alla valutazione finale di ciascuno studente, è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale personalizzato. Le istituzioni scolastiche possono stabilire, per casi eccezionali, analogamente a quanto previsto per il primo ciclo, motivate e straordinarie deroghe al suddetto limite. Tale deroga è prevista per assenze documentate e continuative, a condizione, comunque, che tali assenze non pregiudichino, a giudizio del consiglio di classe, la possibilità di procedere alla valutazione degli alunni interessati. Il mancato conseguimento del limite minimo di frequenza, comprensivo delle deroghe riconosciute, comporta l’esclusione dallo scrutinio finale e la non ammissione alla classe successiva o all’esame finale di ciclo. 3

Orario annuale personalizzato Innanzitutto si precisa che per orario annuale personalizzato si intende un Orario annuale personalizzato Innanzitutto si precisa che per orario annuale personalizzato si intende un monte ore annuale pari al numero di ore di lezione settimanale previsto dal piano di studi per la singola classe, moltiplicato per il numero di settimane di scuola che convenzionalmente viene fissato pari a trentatrè settimane. Esempio Per esempio le classi TERZE del Liceo delle Scienze Umane hanno un orario annuale pari a : 30 ore settimanali x 33 settimane di lezione = 990 ore. Quindi l’orario annuale delle classi Terze del Liceo delle Scienze Umane è pari a 990 ore. 4

Validità dell’anno scolastico Il D. P. R. 122/09 sancisce che ai fini della validità Validità dell’anno scolastico Il D. P. R. 122/09 sancisce che ai fini della validità dell’anno scolastico è necessaria la frequenza di almeno i ¾ dell’orario annuale personalizzato. Quindi il D. P. R. 122/09 stabilisce che il tetto massimo di assenze previsto affinché l’anno scolastico possa essere valido è di ¼ dell’orario annuale ( in altre parole il 25% dell’orario annuale). Viene riportata di seguito la tabella contenente il monte ore annuale di ciascuna classe, per ciascun indirizzo di studi, e il calcolo del 25% di ciascun monte ore annuale. 5

CLASSI 1^ e 2^ Classi del Liceo delle Scienze umane indirizzo base 3^ - CLASSI 1^ e 2^ Classi del Liceo delle Scienze umane indirizzo base 3^ - 4^ e 5^ Classi del Liceo Scienze Umane indirizzo base 1^ e 2^ Classi del Liceo delle Scienze umane Opzione economico-sociale 3^ - 4^ e 5^ Classi del Liceo Scienze Umane opzione economico-sociale 1^ e 2^ Classi del Liceo Linguistico 3^ - 4^ e 5^ Classi del Liceo Linguistico 1^ Classi dell’Istituto Professionale Industria e Artigianato Abbigliamento e Moda 2^ -3^ - 4^ e 5^ Classi dell’Istituto Professionale Industria e Artigianato Abbigliamento e Moda 1^ Classi dell’Istituto Professionale Servizi Socio -sanitari 2^-3^-4^ e 5^ Classi dell’Istituto Professionale Servizi Socio-sanitari 1^ Classi dell’Istituto Professionale Servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera 2^ - 3^ e 4^ Classi dell’Istituto Professionale Servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera Monte ore annuale Calcolo in ore (h) dei tre quarti del monte ore annuale Numero massimo di ore (h) di assenze consentite (pari a un quarto del monte ore annuale) 891 h 669 h 222 h 990 h 743 h 247 h 891 h 990 h 669 h 743 h 222 h 247 h 1089 h 816 h 273 h 1056 h 792 h 264 h 1089 h 816 h 273 h 792 h 264 h 1056 h

Esempio Relativamente all’esempio delle classi Terze del Liceo delle Scienze Umane, per la validità Esempio Relativamente all’esempio delle classi Terze del Liceo delle Scienze Umane, per la validità dell’anno scolastico è necessaria la frequenza di almeno i ¾ di 990 ore ovvero è necessaria una frequenza pari ad almeno 743 ore. E dunque per le classi Terze del Liceo delle Scienze Umane il tetto massimo di assenze previsto affinché l’anno possa essere valido è pari a 247 ore (25% di 990 ore). 7

Calcolo del monte ore annuale di assenze effettuate da un allievo Come si fa Calcolo del monte ore annuale di assenze effettuate da un allievo Come si fa a calcolare il monte ore annuale di assenze effettuato da un allievo? 1) Considerata una disciplina si sommano le ore di assenza relative al 1° e al 2° quadrimestre ottenendo le ore di assenza annuali per quella data disciplina. 2)Per ottenere il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo, si sommano le ore di assenza annuali di tutte le discipline previste nel curriculo della classe di uno specifico indirizzo di studi frequentata dall’allievo. 8

A questo punto possono verificarsi due soli casi : 1)il monte ore annuale di A questo punto possono verificarsi due soli casi : 1)il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo NON supera la quota di ¼ del monte orario della classe considerata e dello specifico indirizzo di studi considerato 2)il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo supera la quota ¼ del monte orario della classe considerata e dello specifico indirizzo di studi considerato. 9

1° Caso : il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo NON supera ¼ 1° Caso : il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo NON supera ¼ del monte orario della classe considerata e dello specifico indirizzo di studi considerato Se il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo non supera ¼ del monte orario della classe considerata e dello specifico indirizzo di studi considerato , allora per l’allievo in questione vi sarà la validità dell’anno scolastico e si passa allo scrutinio dell’allievo stesso. 10

2° Caso : il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo SUPERA ¼ del 2° Caso : il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo SUPERA ¼ del monte orario della classe considerata e dello specifico indirizzo di studi considerato Se il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo supera la quota di ¼ del monte orario della classe considerata e dello specifico indirizzi di studi considerato, il D. P. R. prevede (comma 7 Art. 14) la possibilità di derogare alle assenze effettuate in caso di assenze documentate e continuative. 11

Che significa possibilità di effettuare deroghe in caso di assenze documentate e continuative ? Che significa possibilità di effettuare deroghe in caso di assenze documentate e continuative ? Significa che dal monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo, nel caso in cui si deliberino le deroghe, si devono andare a sottrarre tutte le assenze documentate e continuative. In che modo? Andando a conteggiare, per ogni giorno di assenza “derogato”, il numero di ore di lezione effettuato in quel giorno. Per esempio se un allievo ha effettuato 3 giorni di assenze dovute a malattia e tale assenza è debitamente certificata, si devono conteggiare le ore di lezione effettuate in quei 3 giorni e sottrarle al monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo. 12

Ma quali sono le tipologie di assenze che possono essere derogate ? Il Collegio Ma quali sono le tipologie di assenze che possono essere derogate ? Il Collegio nella seduta del 10 Ottobre 2017 ha deliberato all’unanimità dei presenti le tipologie di assenze che possono essere derogate 13

Le tipologie di assenze che si propone al Collegio di derogare sono : a) Le tipologie di assenze che si propone al Collegio di derogare sono : a) motivi di salute documentati da apposita certificazione medica b) motivi personali e/o di famiglia opportunamente documentati 14

Tipologia a) : motivi di salute documentati da apposita certificazione medica • Malattie, di Tipologia a) : motivi di salute documentati da apposita certificazione medica • Malattie, di almeno 2 giorni, debitamente certificate; • Particolari problematiche di salute (patologie di carattere fisico o psichico debitamente certificate) che possono comportare una frequenza scolastica non regolare. • Gravi patologie, debitamente certificate, che comportano assenze anche di 1 solo giorno; • Terapie e/o cure, debitamente certificate, sia effettuate presso il proprio domicilio che presso strutture ospedaliere o case di cura; • Donazioni di sangue debitamente certificate; • Day Hospital debitamente certificato; • Visite mediche specialistiche debitamente certificate. 15

 • Si precisa che ogni certificazione medica relativa ad ognuno dei motivi suddetti • Si precisa che ogni certificazione medica relativa ad ognuno dei motivi suddetti deve essere consegnata al Coordinatore di Classe : Ø NECESSARIAMENTE il primo giorno di rientro a scuola per i certificati relativi ai suddetti motivi di salute di durata superiore a 5 giorni (Art. 42 del D. P. R. 1518/1967 che recita "L'alunno che sia rimasto assente per malattia dalla scuola per più di cinque giorni, può esservi riammesso soltanto previa visita di controllo del medico scolastico, ovvero, in assenza di questi, dietro presentazione alla direzione della scuola o dell'istituto di una dichiarazione del medico curante circa la natura della malattia e l'idoneità alla frequenza «). Ø Per eventi relativi ai suddetti motivi di salute di durata minore o uguale a 5 giorni, e SOLO in casi eccezionali e per validi motivi, è consentito consegnare la certificazione medica al Coordinatore di Classe al massimo entro QUATTRO giorni dal rientro a scuola

Si precisa inoltre che affinché le assenze relative ai suddetti motivi di salute , Si precisa inoltre che affinché le assenze relative ai suddetti motivi di salute , certificate, siano scorporate dal totale delle assenze effettuate dall’allievo nell’arco dell’anno scolastico, è importante che la certificazione medico-sanitaria relativa al periodo di malattia contenga la data di inizio e la data di fine di detto periodo. Qualora il certificato medico non contenga una di queste due date( data di inizio o data di fine della malattia) , la certificazione medico-sanitaria deve essere accompagnata dall’autodichiarazione resa dal genitore/Tutore legale/Affidatario, ai sensi del D. P. R. 445/2000, relativamente al periodo continuativo di malattia ovvero il genitore/Tutore legale/Affidatario deve dichiarare sotto la propria responsabilità ai sensi del D. P. R. 445/2000 il periodo di assenza per motivi di salute ( data inizio e data finale di detto periodo). Il Coordinatore di Classe : raccoglierà in una busta tutte le certificazioni medico-sanitarie relative ad ogni mese, cioè tutte le certificazioni nelle quali la data di fine malattia ricada in quel mese e le consegnerà l’ultimo giorno di ogni mese presso l’Ufficio protocollo della segreteria amministrativa di questa istituzione scolastica allegando a detta busta una lettera di accompagnamento nella quale sarà riportato l’elenco dei nominativi degli alunni che avranno consegnato entro il mese di riferimento le certificazioni medico-sanitariei. Per formulare detta lettera di accompagnamento è disponibile apposito format predisposto e 17 disponibile sul sito della scuola nella sezione Docenti alla voce «Modulistica docenti» .

Sarà cura del Coordinatore di Classe conservare una copia di detta lettera di accompagnamento Sarà cura del Coordinatore di Classe conservare una copia di detta lettera di accompagnamento ( una per ogni mese) al fine di rendere snello ed agevole il lavoro di computo delle assenze per malattia da derogare in sede di scrutinio finale. 18

Caso particolare: per i mesi di Settembre ed Ottobre 2017 Le certificazioni medico-sanitarie relative Caso particolare: per i mesi di Settembre ed Ottobre 2017 Le certificazioni medico-sanitarie relative ad eventi di malattia la cui data di certificazione finale ricada nei mesi di Settembre oppure Ottobre andranno consegnate in un’unica busta il giorno 31 Ottobre 2017 con lettera di accompagnamento così come sopra descritta. 19

Tipologia b) : motivi personali e/o di famiglia (opportunamente documentati) • Motivi di studio Tipologia b) : motivi personali e/o di famiglia (opportunamente documentati) • Motivi di studio e/o formazione; • Partecipazione a competizioni sportive di livello agonistico; • Problematiche relative al lavoro di uno dei due genitori o del Tutore legale/Affidatario dell’allievo; • Problematiche degli allievi di carattere personale e/o familiare degne di considerazione, in ogni caso opportunamente documentate e certificate; • Problematiche degli allievi diversamente abili ; a titolo esemplificativo si considerino quegli allievi diversamente abili per i quali i genitori chiedono la riduzione del tempo scuola quotidiano rispetto all’orario ordinamentale; per detti allievi si procederà alla deroga delle ore di assenza dovute ad entrate posticipate a scuola e/o uscite anticipate dalla scuola. • Gravi patologie dei componenti il nucleo familiare dell’allievo entro il 2° grado debitamente certificate; • Lutto di componenti il nucleo familiare dell’allievo entro il 2° grado ( si considerano solo i periodi di assenza immediatamente successivi al lutto); • Problematiche relative alla separazione dei genitori; • Provvedimenti dell’autorità giudiziaria; • Rientro al paese d’origine per motivi legali; • Stato interessante dell’allieva; • adesione a confessioni religiose per le quali esistono specifiche intese che considerano il sabato come giorno di riposo (cfr. Legge n. 516/1988 che recepisce l’intesa con la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno; Legge n. 101/1989 sulla regolazione dei rapporti tra lo Stato e 20 l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, sulla base dell’intesa stipulata il 27 febbraio 1987).

Abbiamo detto che se il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo SUPERA ¼ Abbiamo detto che se il monte ore annuale di assenze effettuato dall’allievo SUPERA ¼ del monte orario della classe considerata e dello specifico indirizzo di studi considerato, si devono sottrarre da tale monte ore annuale di assenze tutte quelle ore di assenza per cui è stata deliberata la deroga. A questo punto due sono i casi possibili : 21

1) Pur scorporando le deroghe dal monte ore annuale di assenze effettuate, l’allievo supera 1) Pur scorporando le deroghe dal monte ore annuale di assenze effettuate, l’allievo supera il tetto massimo di assenze consentito ovvero il 25% dell’orario annuale. In tal caso per l’allievo non vi è la validità dell’anno scolastico e dunque l’alunno NON può essere scrutinato (L’allievo non è ammesso alla classe successiva o agli Esami di Stato) 1) Scorporando le deroghe al monte ore annuale di assenze effettuate, l’allievo NON supera il tetto massimo di assenze consentito ovvero il 25% dell’orario annuale. In tal caso è demandata al Consiglio di Classe la decisione di ritenere valido o non valido, per l’allievo, l’anno scolastico ovvero di procedere o meno allo scrutinio dell’allievo 22

Deroghe percorsi Ie. FP Il collegio dei Docenti nella seduta del 10 Ottobre 2017 Deroghe percorsi Ie. FP Il collegio dei Docenti nella seduta del 10 Ottobre 2017 ha deliberato all’unanimità dei presenti di adottare quali criteri di deroga al limite dei tre quarti dell’orario annuale personalizzato di frequenza scolastica necessaria all’ammissione agli Esami di Qualifica professionale “Operatore dell’Abbigliamento” e “Operatore della Ristorazione” a. s. 2017/2018 i medesimi criteri di deroga, così come sopra riportati, al limite dei tre quarti dell’orario annuale personalizzato di frequenza scolastica necessaria per l’ammissione allo scrutinio finale. 23

FINE 24 FINE 24




  • Мы удаляем страницу по первому запросу с достаточным набором данных, указывающих на ваше авторство. Мы также можем оставить страницу, явно указав ваше авторство (страницы полезны всем пользователям рунета и не несут цели нарушения авторских прав). Если такой вариант возможен, пожалуйста, укажите об этом.