Скачать презентацию Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L Aquila 29 Novembre 2006 Скачать презентацию Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L Aquila 29 Novembre 2006

9d4d1b3af5d80ad4952cbde7a6c538e6.ppt

  • Количество слайдов: 51

Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006 Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Nuove regole per governare il cambiamento: l Urgenza nel cambiamento delle regole Progetto Abruzzo Nuove regole per governare il cambiamento: l Urgenza nel cambiamento delle regole comportamentali e normative per assecondare i nuovo scenari competitivi. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Una concertazione più incisiva: Una nuova modalità concertativa più avanzata e concreta; Progetto Abruzzo Una concertazione più incisiva: Una nuova modalità concertativa più avanzata e concreta; l Un Osservatorio per il monitoraggio dei risultati conseguiti in archi di tempo precisi. l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Un governo coerente della politica e del territorio: Recuperare i rapporti politici Progetto Abruzzo Un governo coerente della politica e del territorio: Recuperare i rapporti politici e amministrativi; l Ridefinire i Piani di settore per il rispetto degli indirizzi politici. l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Un progetto per l’Abruzzo: Comporre un progetto strategico per l’Abruzzo per definirne Progetto Abruzzo Un progetto per l’Abruzzo: Comporre un progetto strategico per l’Abruzzo per definirne identità e posizionamento; l Centralità dell’impresa; l Economia della conoscenza, innovazione e qualità fattori strategici di sviluppo; l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Sostegno alle imprese high tech; Impulso all’innovazione di processo, di prodotto, secondo Progetto Abruzzo Sostegno alle imprese high tech; Impulso all’innovazione di processo, di prodotto, secondo standard internazionali; l Sostegno alla costruzione di reti complesse tra imprese, istituzioni e territorio l Sostegno alla crescita dimensionale delle PMI; l Turismo e valorizzazione ambientale per uno sviluppo sostenibile. l l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Programmare lo sviluppo: l Programmazione coerente con il Progetto Strategico; l Concentrare Progetto Abruzzo Programmare lo sviluppo: l Programmazione coerente con il Progetto Strategico; l Concentrare interventi e risorse. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Aggredire i nodi strutturali: Liberare risorse e investimenti: Costi della politica. Riforma Progetto Abruzzo Aggredire i nodi strutturali: Liberare risorse e investimenti: Costi della politica. Riforma degli Enti Locali e di gestione territoriale; Liberalizzazioni e sussidiarietà orizzontale; Riforma e razionalizzazione degli Enti strumentali regionali; 5. Razionalizzazione della spesa sanitaria; 6. Riforma della pubblica amministrazione e semplificazione amministrativa. l 1. 2. 3. 4. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo La Piccola Industria per lo sviluppo: 1. 2. 3. Un Consigliere Delegato, Progetto Abruzzo La Piccola Industria per lo sviluppo: 1. 2. 3. Un Consigliere Delegato, in seno alla Giunta Regionale, incaricato alla Piccola Industria; Semplificare le procedure per le aziende certificate; Accesso agevolato al credito attraverso un rafforzamento dei Consorzi Fidi. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Ridurre il carico fiscale per le imprese: l No a misure fiscali Progetto Abruzzo Ridurre il carico fiscale per le imprese: l No a misure fiscali aggiuntive a carico delle imprese; l No a maggiore aliquota IRAP; l No a maggiore tassazione IRE. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Un buon utilizzo dei fondi europei: l Interventi e allocazione delle risorse Progetto Abruzzo Un buon utilizzo dei fondi europei: l Interventi e allocazione delle risorse comunitarie coerenti con il Progetto Strategico; l Una Legge Regionale per agevolare l’accesso ai Fondi e ai Programmi Europei. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Progetto Abruzzo Dalle enunciazioni, ai contenuti, ai fatti: Sostanziare, significare e attuare le proposte; Progetto Abruzzo Dalle enunciazioni, ai contenuti, ai fatti: Sostanziare, significare e attuare le proposte; l Passare dalle enunciazioni ai fatti; l Monitoraggio dei risultati. l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Per un’ industria più competitiva: Una Legge organica di settore per le Politiche Industriali Per un’ industria più competitiva: Una Legge organica di settore per le Politiche Industriali; l Riforma degli Enti strumentali e degli Strumenti di gestione territoriale. l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Riformare gli strumenti di gestione territoriale: Consorzi ASI: ripristinare la gestione ordinaria Politiche Industriali Riformare gli strumenti di gestione territoriale: Consorzi ASI: ripristinare la gestione ordinaria e dare maggiore spazio alle aziende; l Distretti Industriali: riordino per ambiti territoriali o per filiera settoriale per divenire punti di riferimento delle politiche industriali. (Opportunità di un Polo Farmaceutico a L’Aquila) l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Le politiche degli incentivi: Pieno utilizzo del Fondo Unico Attività Produttive; 2. Politiche Industriali Le politiche degli incentivi: Pieno utilizzo del Fondo Unico Attività Produttive; 2. Operatività della Legge n. 1329/65 (Sabatini), e delle Leggi n. 598/94 e n. 140/97 (Ricerca); 3. Una Legge regionale per la partecipazione ai programmi europei. 1. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Rafforzare i consorzi fidi industriali ed edili: l l l Contributi adeguati Politiche Industriali Rafforzare i consorzi fidi industriali ed edili: l l l Contributi adeguati per i fondi gestiti dai Confidi industriali ed edili; Riattivazione dello stanziamento per le spese di gestione ex l. r. 53/99; Una Legge Quadro di riordino dei fondi di garanzia valida per tutte le categorie produttive. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Agevolare l’accesso al credito: Istituire un “Osservatorio sul Credito” per monitorare flussi Politiche Industriali Agevolare l’accesso al credito: Istituire un “Osservatorio sul Credito” per monitorare flussi ed entità del risparmio e degli impieghi; l Creare un sistema di "venture capital" per la nuova imprenditoria. l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Internazionalizzare le imprese abruzzesi: Lo SPRINT per l’Internazionalizzazione: l Effettiva operatività dello Politiche Industriali Internazionalizzare le imprese abruzzesi: Lo SPRINT per l’Internazionalizzazione: l Effettiva operatività dello Sportello; l Partecipazione di Confindustria Abruzzo nel Comitato di Coordinamento Sprint; l Riorganizzazione operativa dello Sportello dal punto di vista logistico e gestionale. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Agenzia per l’ internazionalizzazione: Una Agenzia, gestita da Regione e Confindustria, per Politiche Industriali Agenzia per l’ internazionalizzazione: Una Agenzia, gestita da Regione e Confindustria, per la divulgazione di buone pratiche per l’ internazionalizzazione: Formazione, informazione, analisi, benchmarking, progettazione, aggregazione, mercati, business links …. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali l Far crescere la Piccola Industria per lo sviluppo del tessuto imprenditoriale; Politiche Industriali l Far crescere la Piccola Industria per lo sviluppo del tessuto imprenditoriale; l Attrarre la grande impresa. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Sostenere i servizi innovativi: l 1. 2. 3. Centralità dei Servizi innovativi Politiche Industriali Sostenere i servizi innovativi: l 1. 2. 3. Centralità dei Servizi innovativi Coinvolgimento del settore ai tavoli di proposta e di decisione per le strategie e l’innovazione; Revisione del quadro degli Enti deputati allo sviluppo delle tecnologie, dei servizi innovativi e della ricerca; Revisione modalità di valutazione delle Gare di appalto con parametri e indicatori collegati alle capacità innovative. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Costruire un agroalimentare competitivo: 1. 2. 3. 4. 5. Stimolare dialogo tra Politiche Industriali Costruire un agroalimentare competitivo: 1. 2. 3. 4. 5. Stimolare dialogo tra industria ed agricoltura; Promuovere progetti e accordi di filiera; Favorire la commercializzazione del prodotto abruzzese; Ridurre la spesa improduttiva; Riformare Enti di gestione del settore. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Politiche Industriali Affrontare le crisi: Sostegno al settore del Tessile Abbigliamento Calzaturiero favorendone la Politiche Industriali Affrontare le crisi: Sostegno al settore del Tessile Abbigliamento Calzaturiero favorendone la riconversione in senso innovativo; l Sostegno alle aree interne: ridefinizione aree 87. 3. c. l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Edilizia Infrastrutture e Logistica • • 14. 000 imprese, 44. 000 addetti, 12, 5% Edilizia Infrastrutture e Logistica • • 14. 000 imprese, 44. 000 addetti, 12, 5% del PIL Segnali di stasi nel 2006 e negativi per il 2007 Nuove forme di collaborazione pubblico-privato Nuova legge urbanistica da approvare subito Snellimento burocrazia per interventi nei centri storici Forte carenza di manodopera nel settore Necessità di formazione attraverso le Scuole Edili Per il settore sono necessari provvedimenti a “costo zero” Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Edilizia Infrastrutture e Logistica Piano di riordino per le attività estrattive: 1. Redazione di Edilizia Infrastrutture e Logistica Piano di riordino per le attività estrattive: 1. Redazione di un Testo Unico delle Attività Estrattive; 2. Revisione delle procedure amministrative; 3. Creazione del Catasto delle attività estrattive; 4. Redazione del Piano delle Attività Estrattive e Minerarie; 5. Qualificazione degli operatori del settore. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Edilizia Infrastrutture e Logistica Le infrastrutture in Abruzzo sono il 73% di quelle della Edilizia Infrastrutture e Logistica Le infrastrutture in Abruzzo sono il 73% di quelle della media italiana. Priorità strategiche per l’economia globale: • Sistema portuale – scambio merci; • Sistema aeroportuale – business community; • Sistema telematico (banda larga, wireless) – scambio dati. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Edilizia Infrastrutture e Logistica • • Realizzazione della connessione A 24 e A 14 Edilizia Infrastrutture e Logistica • • Realizzazione della connessione A 24 e A 14 Potenziamento di ferrovie, aeroporti e porti (autostrade del mare) Miglioramento delle strutture retroportuali Completamento degli interporti Ripristino funzionale della SS 16 S. Salvo - Ortona Aeroporto: sviluppo a terzo aeroporto di Roma Potenziamento linea ferroviaria Abruzzo-Lazio e Abruzzo-Campania Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Edilizia Infrastrutture e Logistica La Logistica per la competitività l Ottimizzare le funzioni della Edilizia Infrastrutture e Logistica La Logistica per la competitività l Ottimizzare le funzioni della Logistica (trasporto di persone, prodotti, stoccaggio merci ecc. ) l Migliorare la logistica con una rete telematica di pubblica utilità Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Edilizia Infrastrutture e Logistica • • Un sistema informatico per: Le Aziende di produzione/distribuzione/servizi Edilizia Infrastrutture e Logistica • • Un sistema informatico per: Le Aziende di produzione/distribuzione/servizi I trasportatori; Le istituzioni; I cittadini; La pubblica sicurezza e la protezione civile; Le Organizzazioni internazionali; Le Associazioni di categoria. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Edilizia Infrastrutture e Logistica l 1. 2. 3. 4. 5. La soluzione individuata si Edilizia Infrastrutture e Logistica l 1. 2. 3. 4. 5. La soluzione individuata si compone di: Sistema informativo territoriale per la Logistica; Collegamento delle aziende per l’acquisizione dei packing list; Collegamento dei trasportatori ed acquisizione dei picking (abbinamento automezzo/Packing list); Rilevamento satellitare automezzi in Regione; Visualizzazione in tempo reale del carico delle tratte stradali, ferroviarie e nodi regionali. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia Per un’ impresa a misura di ambiente: l Revisione della disciplina Ambiente ed Energia Per un’ impresa a misura di ambiente: l Revisione della disciplina regionale ambientale con approvazione di leggi di settore Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia Sostegno alle imprese per progetti inerenti la tutela ambientale. Temi prioritari: Ambiente ed Energia Sostegno alle imprese per progetti inerenti la tutela ambientale. Temi prioritari: 1. Realizzazione di infrastrutture per la depurazione delle acque reflue e smaltimento dei rifiuti speciali: • Impianti di depurazione delle aree appartenenti a Consorzi Industriali; • Impianti di smaltimento di rifiuti speciali. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia 2. • • Recupero dei rifiuti inerti: Riutilizzo almeno del 30% Ambiente ed Energia 2. • • Recupero dei rifiuti inerti: Riutilizzo almeno del 30% di inerti; Rilascio del certificato di agibilità/abitabilità vincolato all’avvenuto smaltimento. 3. Bonifica di strutture contenenti amianto e di siti contaminati: l Piano Regionale Amianto; Risorse finanziarie per smantellamento, incapsulamento e confinamento dell’amianto; Bonifica siti contaminati. l l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia 4. Trattamento e riutilizzo delle acque reflue: l Incentivi economici per Ambiente ed Energia 4. Trattamento e riutilizzo delle acque reflue: l Incentivi economici per trattamento, recupero e riutilizzo acque reflue a scopo irriguo, civile e industriale. 5. Certificazione ISO 14001/EMAS: l Incentivi alle imprese ubicate in Aree 87. 3. c. ; Agevolazioni e semplificazioni ad imprese certificate. l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia Miglioramento delle prassi amministrative in tema di procedure ambientali: l l Ambiente ed Energia Miglioramento delle prassi amministrative in tema di procedure ambientali: l l Maggiore coordinamento e uniformità di operato nelle quattro province; Applicazione di criteri omogenei per procedimenti e controlli; Semplificazione dell’azione amministrativa; Evitare assenteismo nelle conferenze dei servizi. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia All’energia si chiede: l Disponibilità (importiamo da altre regioni più del Ambiente ed Energia All’energia si chiede: l Disponibilità (importiamo da altre regioni più del 30% di quanto consumiamo ); l Qualità del servizio (le interruzioni sono diminuite ma sono ancora troppe ); l Buon rapporto costi/benefici (l’alto prezzo dell’energia limita la competitività aziendale ); l Compatibilità ambientale (sono possibili interventi che migliorano sia la qualità dell’energia che l’ambiente ). Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia Per rispondere meglio a queste necessità urgono: 1. Il miglioramento della Ambiente ed Energia Per rispondere meglio a queste necessità urgono: 1. Il miglioramento della rete AT di alimentazione delle cabine AT/MT; 2. La sostituzione, nei territori dei parchi e nei nuclei industriali, delle linee aeree MT a conduttori nudi con linee in cavo ( aereo od interrato ); Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia 3. 4. La creazione di “semisbarre MT dedicate” nelle cabine primarie Ambiente ed Energia 3. 4. La creazione di “semisbarre MT dedicate” nelle cabine primarie che alimentano le utenze industriali più critiche; La costruzione di impianti autonomi di generazione e cogenerazione con l’utilizzo di energie disponibili sul territorio ( idraulica, eolica, solare , dai rifiuti ); Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia L’incentivazione della costituzione di Consorzi tra imprese per realizzare gli impianti Ambiente ed Energia L’incentivazione della costituzione di Consorzi tra imprese per realizzare gli impianti ottimizzando i rendimenti e promuovendo il risparmio energetico; 6. La formazione dei tecnici per una migliore progettazione e gestione degli impianti industriali. 5. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia Riteniamo necessario un coordinamento tecnico regionale degli interventi richiesti per evitare Ambiente ed Energia Riteniamo necessario un coordinamento tecnico regionale degli interventi richiesti per evitare squilibri energetici all’interno del territorio come nel recente black-out in Germania. Confindustria, in questa ottica, si è messa a disposizione della Struttura che sta preparando il PER ed ha già fornito, con grande tempestività, tutti i dati richiesti. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia Consistenza delle strutture elettriche abruzzesi. STRUTTURE IMPIANTI IDROELETTRICI (2004) IMPIANTI TERMOELETTRICI Ambiente ed Energia Consistenza delle strutture elettriche abruzzesi. STRUTTURE IMPIANTI IDROELETTRICI (2004) IMPIANTI TERMOELETTRICI (2004) IMPIANTI EOLICI E FOTOVOLTAICI (2004) GWh DI ENERGIA RICHIESTA (2004) DEFICIT DI ENERGIA IN GWh (2004) CABINE PRIMARIE AT/MT TRASFORMATORI AT/MT UTENTI ALIMENTATI IN AT UTENTI ALIMENTATI IN MT UTENTI ALIMENTATI IN BT CABINE MT/BT SU PALO KM DI LINEE AT (120 - 150 KV ) KM DI LINEE AAT (380 - 220 KV ) KM LINEE MT ( 20 KV ) KM LINEE BT ( 380 V) n° 49 12 17 7091, 4 2363 48 90 16 2524 800. 000 6700 4300 462 540 9600 24. 000 NOTE DI CUI n° 7 DI AUTOPRODUTTORI ENERGIA CONSUMATA DALLA REGIONE ENERGIA CONSUMATA - ENERGIA PRODOTTA DI CUI n° 28 CON BOBINE PETERSEN DI CUI n° 2721 TELECOMANDATE DI CUI 4, 5 KM IN CAVO INTERRATO DI CUI KM 6500 CONDUTTORI NUDI DI CUI 90% IN CAVO Fonti: Enel Distribuzione S. p. a. , GRTN dati statistici 2004. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia Regione Abruzzo: andamento di produzione e richiesta (milioni di k. Wh Ambiente ed Energia Regione Abruzzo: andamento di produzione e richiesta (milioni di k. Wh – GWh ) Fonte: TERNA. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Ambiente ed Energia Richiesta di energia elettrica (TWh=miliardi di kwh) 2005 2010 2016 ABRUZZO Ambiente ed Energia Richiesta di energia elettrica (TWh=miliardi di kwh) 2005 2010 2016 ABRUZZO 7, 2 8, 1 9, 7 ITALIA 330, 4 369, 3 420, 0 % ABRUZZO/ITALIA 2, 2% 2, 3% Fonte: TERNA. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Turismo l Immediata applicazione della normativa sui Sistemi Turistici Locali; l Razionalizzazione e normalizzazione Turismo l Immediata applicazione della normativa sui Sistemi Turistici Locali; l Razionalizzazione e normalizzazione della normativa di settore; l Riordino e disciplina della normativa dei Bacini Sciistici; Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Turismo l Revisione posta di Bilancio Regionale 2007; l Coinvolgimento degli Enti Parco nella Turismo l Revisione posta di Bilancio Regionale 2007; l Coinvolgimento degli Enti Parco nella promozione Turistica; l Riduzione IRAP. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Cambio di passo e di mentalità: l Sviluppare mentalità Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Cambio di passo e di mentalità: l Sviluppare mentalità competitiva adeguata alle nuove sfide della globalizzazione; l Adozione di una visione strategica delle politiche future. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Per una crescita delle competenze: l Integrazione del sistema Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Per una crescita delle competenze: l Integrazione del sistema formativo con il sistema delle imprese; l Dote fiscale per l’istruzione; l Incubatori di impresa per le attività formative. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Alta Formazione per lo sviluppo e l’innovazione: l l Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Alta Formazione per lo sviluppo e l’innovazione: l l 1. 2. Criticità attuazione progetto Pol_AF; Integrazione Università ed Impresa per: Determinazione a monte dei fabbisogni formativi; Gestione localizzazione dei corsi. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Per una crescita occupazionale: l l l Relazioni industriali Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Per una crescita occupazionale: l l l Relazioni industriali come fattore di competitività; Piani industriali trasparenti e verificabili; Diffusione cultura d’impresa; Sostegno ai tirocini formativi e bonus per assunzioni; Emersione lavoro nero e sicurezza luoghi di lavoro. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Per un Abruzzo più innovativo: 1. 2. 3. 4. Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Per un Abruzzo più innovativo: 1. 2. 3. 4. Una Legge quadro regionale sull’innovazione; Una rete per l’innovazione: Ricerca, Università, Imprese; Sostegno alle politiche brevettuali; Un tavolo permanente d'incontro per l’Innovazione. Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006

Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Il ruolo di Confindustria per l’Innovazione Generare innovazione immateriale: Cinque priorità strategiche per l’Abruzzo Il ruolo di Confindustria per l’Innovazione Generare innovazione immateriale: Operare in modo innovativo nei confronti di stakeholders, dipendenti, clienti, banche università …. ; l Sviluppare maggiori capacità di trasferire conoscenze e attrarre investimenti in R&S. l Confindustria Abruzzo -Giunta Regionale L’Aquila, 29 Novembre 2006