Скачать презентацию Commissione UNI Turismo Stefano Sibilio Ente Nazionale Скачать презентацию Commissione UNI Turismo Stefano Sibilio Ente Nazionale

d9285b667c749b3516c0ffe31973a78a.ppt

  • Количество слайдов: 28

Commissione UNI “Turismo” Stefano Sibilio Commissione UNI “Turismo” Stefano Sibilio

Ente Nazionale Italiano di Unificazione Fondazione : 1921 Riconoscimento: Ente Normatore Membro italiano elaborare, Ente Nazionale Italiano di Unificazione Fondazione : 1921 Riconoscimento: Ente Normatore Membro italiano elaborare, pubblicare e diffondere NORME TECNICHE

NORMA “Documento, stabilito mediante CONSENSO e approvato da un organismo riconosciuto, che fornisce, per NORMA “Documento, stabilito mediante CONSENSO e approvato da un organismo riconosciuto, che fornisce, per utilizzi comuni e ripetuti, regole, linee guida o caratteristiche, relative a determinate attività o ai loro risultati, al fine di ottenere il miglior ordine in un determinato contesto. ” UNI CEI EN 45020: 2007

Secondo la Direttiva 98/34/CE: Norma: una specificazione tecnica approvata da un organismo riconosciuto ad Secondo la Direttiva 98/34/CE: Norma: una specificazione tecnica approvata da un organismo riconosciuto ad attività normativa, per applicazione ripetuta o continua, la cui osservanza non sia obbligatoria, (…) adottata da un’organizzazione di normalizzazione e che viene messa a disposizione del pubblico. Regola tecnica: una specificazione tecnica o altro requisito, comprese le relative disposizioni amministrative, la cui osservanza sia obbligatoria (…) per la commercializzazione o l’utilizzazione in uno Stato membro (…) e fissata dalle autorità designate dagli Stati membri.

Evoluzione normativa TERMINOLOGIA DIMENSIONI Codici comuni Unificazione dimensionale Intercambiabilità pezzi REQUISITI Caratteristiche dei prodotti Evoluzione normativa TERMINOLOGIA DIMENSIONI Codici comuni Unificazione dimensionale Intercambiabilità pezzi REQUISITI Caratteristiche dei prodotti Valutazione della PRESTAZIONI METODI DI PROVAconformità QUALITÀ GESTIONE SICUREZZA UTILIZZO AMBIENTE MANUTENZIONE Sicurezza prodotti e attività Approccio per processi Gestione organizzazioni

Dimensione dell’attività normativa • Commissioni Tecniche • Sottocommissioni • Gruppi di lavoro 52 circa Dimensione dell’attività normativa • Commissioni Tecniche • Sottocommissioni • Gruppi di lavoro 52 circa 150 circa 500 A cui vanno aggiunti gli organi tecnici gestiti dai 14 Enti Federati

Chi scrive le norme? Produttori Utilizzatori Ministeri Laboratori Mondo accademico Ricerca Associazioni di Categoria Chi scrive le norme? Produttori Utilizzatori Ministeri Laboratori Mondo accademico Ricerca Associazioni di Categoria ecc. Pluralità e Partecipazione

Perchè usare le norme tecniche? Perché concorrono a: ▪ sviluppare l’economia, ▪ migliorare la Perchè usare le norme tecniche? Perché concorrono a: ▪ sviluppare l’economia, ▪ migliorare la comunicazione, ▪ ridurre i costi, ▪ tutelare la sicurezza e l’ambiente, ▪ fornire un supporto al legislatore.

Francia 29 Germania 29 Italia 29 Regno Unito 29 Spagna 27 Francia 29 Germania 29 Italia 29 Regno Unito 29 Spagna 27

Rapporti internazionali Ente Nazionale Italiano di Unificazione Comitè Européen de Normalisation International Organization for Rapporti internazionali Ente Nazionale Italiano di Unificazione Comitè Européen de Normalisation International Organization for Standardization Vienna Agreement Member Body Partecipazione / Mirroring Liason

Rapporto tra norme e leggi COGENTE Direttive Regolamenti to Manda Leggi Decreti VOLONTARIO NORME Rapporto tra norme e leggi COGENTE Direttive Regolamenti to Manda Leggi Decreti VOLONTARIO NORME

Comitati tecnici ISO/TC 207 e ISO/TC 176 ISO/Technical Management Board Management Systems Standards ISO/TC Comitati tecnici ISO/TC 207 e ISO/TC 176 ISO/Technical Management Board Management Systems Standards ISO/TC 207 ISO/TC 176 Quality Management and Quality Assurance Environmental Management SC 1 SC 2 SC 3 JCG Joint Coordination Group SC 1 SC 2 SC 3

Comitato Tecnico Internazionale ISO/TC 228 Tourism and related services (AENOR - Spagna) Normazione della Comitato Tecnico Internazionale ISO/TC 228 Tourism and related services (AENOR - Spagna) Normazione della terminologia e delle specifiche dei servizi offerti dai fornitori di servizi turistici e dei requisiti delle attrezzature utilizzate WG 1 “Diving services” WG 2 “Health tourism services” WG 3 “Tourist information and reception services at Tourist Information Offices” WG 4 “Golf services” WG 5 “Beaches” WG 6 “Natural protected areas” WG 7 “Adventure tourism”

ISO/TC 228 Scope “Standardisation of the terminology and specifications of the services offered by ISO/TC 228 Scope “Standardisation of the terminology and specifications of the services offered by tourism service providers, including related activities, tourist destinations and the requirements of facilities and equipment used by them, to provide tourism buyers, providers and consumers with criteria for making informed decisions. ”

Partecipanti P-members (diritto di voto) = 53 Algeria, Argentina, Australia, Austria, Barbados, Belgium, Brazil, Partecipanti P-members (diritto di voto) = 53 Algeria, Argentina, Australia, Austria, Barbados, Belgium, Brazil, Bulgaria, Canada, Chile, China, Colombia, Costa Rica, Cuba, Cyprus, Czech Rep. , Denmark, Egypt, Fiji, Finland, France, Germany, India, Iran, Ireland, Israel, Italy, Jamaica, Kenya, Korea, Lithuania, Malaysia, Malta, Mauritius, Mexico, Morocco, Netherlands, Norway, Portugal, Russian Fed. , Saint Lucia, Saudi Arabia, Serbia, Spain, Sweden, Switzerland, Thailand, Trinidad&Tobago, Tunisia, Turkey, Ukraine, United Kingdom, Uruguay O-members (senza voto) = 14 Armenia, Benin, Croatia, El Salvador, Hungary, Jordan, Montenegro, Poland, Romania, Singapore, South Africa, Uganda, United Arab Emirates, Zimbabwe

Partecipanti Liason (altre organizzazioni senza diritto di voto) • • • ECOTRANS ECTAA EFAPCO Partecipanti Liason (altre organizzazioni senza diritto di voto) • • • ECOTRANS ECTAA EFAPCO EFCO&HPA FIA HOTREC IAAPA IATA IH&RA RAINFOREST ALLIANCE UNWTO • EUROPEAN COMMISSION • ANEC • CONSUMERS INTERNATIONAL • NORMAPME • ISO/TC 145/SC 1 Public information symbols • ISO/TC 83 Sports and recreational equipment

Possibili aree di intervento Terminologia Classificazione del servizio Requisiti del servizio Gestione del processo Possibili aree di intervento Terminologia Classificazione del servizio Requisiti del servizio Gestione del processo Strumenti di supporto, modulistica ► Norme di prodotto, norme di servizio, norme di gestione

Filiera del turismo Consumatori, Turisti Tour operator Agenzie di viaggio Alberghi e servizi extra-alberghieri Filiera del turismo Consumatori, Turisti Tour operator Agenzie di viaggio Alberghi e servizi extra-alberghieri Ristorazione Vettori aerei, ferrovie, navigazione Bus, Navette, Taxi Autonoleggiatori Assicurazioni Agenzie di servizi (Assistenza, Animazione, Guide, ecc. ) Pubblica amministrazione, enti locali

Commissione Tecnica UNI “Turismo” Ministeri, Regioni, Enti locali Università, enti ricerca, ecc. Società civile, Commissione Tecnica UNI “Turismo” Ministeri, Regioni, Enti locali Università, enti ricerca, ecc. Società civile, ONG, consumatori Associazioni categoria filiera turistica Camere commercio Trasporti

Commissione Tecnica UNI “Turismo” Struttura GL “Diving” GL “Turismo termale” GL “Uffici di informazione Commissione Tecnica UNI “Turismo” Struttura GL “Diving” GL “Turismo termale” GL “Uffici di informazione turistica” GL “Aree protette” Nuovo GL “Turismo congressuale”

Proposte ? G? ? W in ISO Standardization of facilities and services related to Proposte ? G? ? W in ISO Standardization of facilities and services related to the identification, planning and management of congressional events -Convention Bureaus -Congress Centres -PCOs (Professional Congress Organizations), -DCM/DM (Destination Management Company/Destination Manager) -Congress Departments of Travel Agencies -Other Congress Service Providers TURISMO CONGRESSUALE

Proposte in ISO ? G? ? W TURISMO NEI BENI CULTURALI Proposte in ISO ? G? ? W TURISMO NEI BENI CULTURALI

Comitato Tecnico Europeo CEN/TC Tourism services (DIN - Germania) WG 1 Hotels and other Comitato Tecnico Europeo CEN/TC Tourism services (DIN - Germania) WG 1 Hotels and other types of tourism accommodation WG 3 Recreational diving services WG 4 Language study tours WG 5 Tourist Guide Services 329

Comitato Tecnico Europeo CEN/TC 329 Tourism services (DIN - Germania) UNI EN 13809: 2004 Comitato Tecnico Europeo CEN/TC 329 Tourism services (DIN - Germania) UNI EN 13809: 2004 Turismo – Agenzie di viaggio e tour operator – Terminologia UNI EN 14804: 2005 Fornitori di servizi connessi con i viaggi per lo studio delle lingue Requisiti UNI EN ISO 18513: 2005 Turismo – Alberghi ad altre tipologie di accoglienza turistica – Terminologia UNI EN 15565: 2008 Servizi turistici - Requisiti per l'erogazione di programmi di formazione professionale e di qualifica delle guide turistiche

Comitato Tecnico Europeo CEN/TC 329 Tourism services (DIN - Germania) UNI EN 14153: 2004 Comitato Tecnico Europeo CEN/TC 329 Tourism services (DIN - Germania) UNI EN 14153: 2004 Servizi per l'immersione ricreativa - Requisiti minimi di sicurezza richiesti per l'addestramento di subacquei ricreativi Parte 1: Livello 1 Subacqueo non autonomo e/o guidato (Supervised Diver) Parte 2: Livello 2 Subacqueo autonomo (Autonomous Diver) Parte 3: Livello 3 Guida subacquea (Dive Leader) UNI EN 14413: 2006 Servizi per l'immersione ricreativa - Requisiti minimi di sicurezza per l'addestramento degli istruttori subacquei Parte 1: Livello 1 Parte 2: Livello 2 UNI EN 14467: 2006 Servizi per l'immersione ricreativa - Requisiti per i fornitori di servizi per l'immersione subacquea ricreativa

Nuovo Comitato di Progetto ISO/PC 250 SUSTAINABILITY IN EVENT MANAGEMENT (BSI – Regno Unito) Nuovo Comitato di Progetto ISO/PC 250 SUSTAINABILITY IN EVENT MANAGEMENT (BSI – Regno Unito) Establish, implement, maintain and improve a sustainability management system for events (e. g. exhibition, sporting event, public concert). This standard will enable those involved in event management to minimize and manage environmental, financial and social impacts linked to venue selection, operating procedures, supply chain management, procurement, employment, communications, transport and ‘end of life’ issues linked to post event management.

Siti INTERNET UNI: www. uni. com CEN: www. cen. eu ISO: www. iso. org Siti INTERNET UNI: www. uni. com CEN: www. cen. eu ISO: www. iso. org

Ringrazia per l’attenzione Stefano Sibilio stefano. sibilio@uni. com Ringrazia per l’attenzione Stefano Sibilio stefano. [email protected] com